Tre rimedi naturali per il reflusso

By | Maggio 18, 2021
Tre rimedi naturali per il reflusso

Leggi l’articolo qui sotto per sapere cosa fare in caso di rigurgito acido. In questo articolo, discuteremo alcuni rimedi casalinghi per il reflusso acido. Vedremo le alternative naturali che hai a disposizione e che non causano effetti collaterali. Continua a leggere per saperne di più.

Il reflusso gastroesofageo è un problema di salute comune negli adulti, sia negli uomini che nelle donne, soprattutto durante la gravidanza. Questa condizione provoca una sensazione di bruciore e dolore sia all’esofago che alla gola. Riduce la qualità della vita delle persone che ne soffrono.

Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)

Per cominciare, vogliamo chiarire che se soffri spesso di reflusso gastrico, dovresti andare dal medico. Il medico farà una diagnosi e, a seconda della causa e della gravità dei sintomi, prescriverà il trattamento più appropriato. Il medico può scegliere tra diverse opzioni:

  • Possono essere prescritti farmaci che bloccano gli acidi.
  • In alcune situazioni, tuttavia, si consiglia un intervento chirurgico o un trattamento endoscopico.

È importante sottolineare che una diagnosi di malattia da reflusso gastroesofageo cronico (GERD) non è la stessa cosa di avere bruciore di stomaco o reflusso occasionale. Tuttavia, oltre a un controllo medico, alcuni rimedi naturali per il reflusso gastroesofageo possono aiutarti ad alleviare naturalmente i sintomi di questa condizione.

Reflusso gastrico, rimedi naturali per combatterlo

1. Miele

Per iniziare, diamo uno sguardo al miele, un alimento medicinale che gli esseri umani hanno usato fin dall’antichità ed è ancora un rimedio casalingo topico per molte condizioni come il reflusso acido. Puoi usarlo insieme ai farmaci convenzionali per alleviare i sintomi causati dal reflusso acido.

Il miele, a causa della sua densità e viscosità, rimane nell’esofago per un certo periodo di tempo. Ciò fornisce un “rivestimento” temporaneo sull’intera membrana mucosa. Inoltre, ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico.

A causa del suo spessore, il miele forma uno strato protettivo nell’esofago per riparare i danni alla mucosa.

Quando si sceglie il miele, si consiglia di acquistare miele puro e crudo. In questo modo ti assicuri che mantenga le sue buone proprietà e non contenga additivi malsani.

2. Zenzero

La radice di zenzero è un efficace rimedio casalingo naturale per il reflusso gastrico e problemi digestivi in ​​generale. Può anche essere una soluzione per i bambini che occasionalmente soffrono di questa condizione. Inoltre, le donne incinte possono usarlo come medicina naturale per il reflusso, nonché per la nausea e il vomito.

  • Il dosaggio corretto è compreso tra 1 e 1,5 grammi di polvere di zenzero secco al giorno.
  • Puoi prenderlo mezz’ora prima di un pasto o quando senti i sintomi del reflusso.
  • Puoi anche prenderlo come infuso o estratto, secondo le istruzioni del produttore.

In alcuni casi, tuttavia, l’eccesso di zenzero può causare problemi digestivi, quindi non superare il dosaggio per il reflusso acido.

3. Radice di liquirizia

La radice di liquirizia è uno dei rimedi casalinghi naturali per il reflusso acido e l’infiammazione di cui vogliamo discutere oggi. In particolare, si consigliano preparati di liquirizia deglicirrizzata (DGL) contenenti meno dell’1% di glicirrizina. Tuttavia, si consiglia di controllare il contenuto di glicirrizina sull’etichetta.

Grazie a questo tipo di estratto di liquirizia si possono evitare gli effetti collaterali di lunga durata di questo ingrediente (iperkaliemia, ipertensione e ritenzione di sodio). Tuttavia, le persone con pressione alta dovrebbero usarlo solo sotto controllo medico.

La radice di liquirizia ha grandi proprietà, in special modo aiuta la digestione. Tuttavia, può anche avere effetti collaterali.

Oggi puoi trovare la radice di liquirizia in pillole, caramelle, estratti e così via. Puoi scegliere uno di questi rimedi naturali casalinghi per il reflusso acido in base alle loro caratteristiche e proprietà. Puoi anche preparare una tisana per il reflusso a base di liquirizia tutti i giorni e condirla con il miele.

Cosa fare per calmare il reflusso?

Oltre a questi rimedi casalinghi per il reflusso, puoi anche apportare alcune modifiche allo stile di vita per migliorare questa condizione. Considera le seguenti misure:

  • Dimagrire. Un accumulo di grasso aumenta la pressione nell’addome e quindi aumenta il rischio di reflusso acido.
  • Evita abitudini tossiche come il fumo e non abusare di alcol.
  • Non mangiare nelle ultime tre ore prima di andare a letto.
  • Solleva leggermente la testata del letto in modo che il tuo corpo non sia completamente orizzontale in quanto ciò può favorire la tendenza al reflusso.
  • Evita alcuni cibi che possono aggravare il reflusso acido come cibi piccanti, cibi grassi in eccesso, cioccolato, agrumi, pomodoro, caffè e menta.
  • Mangia piccole porzioni più spesso durante il giorno per ridurre la quantità che mangi a ogni pasto. Cioè, mangia diversi pasti leggeri invece di 3 pasti abbondanti.

Ora conosci i rimedi naturali e consigli per il reflusso con i quali puoi alleviare i disturbi in modo naturale ed efficace. Tuttavia, se il problema persiste dovresti consultare un medico in quanto potresti anche soffrire di altri disturbi digestivi più gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *