Si possono congelare i broccoli?

By | Ottobre 2, 2021
congelare i broccoli

Si possono congelare i broccoli? Suggerimenti e raccomandazioni. Successivamente, ti mostreremo come congelare i broccoli per conservare questo ortaggio il più a lungo possibile senza comprometterne la qualità. Continuate a leggere per scoprirlo.

Le crucifere sono una delle verdure più salutari che esistano. Contengono fibre e una buona quantità di antiossidanti e flavonoidi che sono benefici per la salute dell’organismo. Nello specifico, vogliamo parlarvi di uno di questi e rispondere a una domanda comune: i broccoli si possono congelare?

I broccoli sono un alimento amato e non tanto in parti uguali; c’è chi lo trova gustoso e chi lo trova poco appetitoso. Contiene nutrienti essenziali per l’uomo, ma anche un sapore forte che non piace a tutti. Uno dei suoi vantaggi è la disponibilità per gran parte dell’anno.

Quanto durano i broccoli freschi nel frigo?

Potresti non saperlo, ma l’assunzione regolare di broccoli è stata associata a un minor rischio di sviluppare infiammazione a livello polmonare, secondo uno studio pubblicato su The Journal of Allergy and Clinical Immunology. La buona notizia è che questo alimento può essere acquistato fresco in quasi tutti i supermercati e conservato per un po’ in frigorifero.

Nello specifico è possibile conservarlo in frigorifero per un periodo di 14 giorni se conservato crudo. In caso di prima cottura, la sua durata si riduce a 9 giorni. In ogni caso, va ricordato che deve essere adeguatamente conservato; ove possibile, coperto.

Come conservare correttamente i broccoli?

Per massimizzare la vita di questo ortaggio, è importante mantenere una cura semplice quando lo si conserva in condizioni refrigerate. Di solito, l’involucro delle crocifere acquistate in una pellicola di plastica o di carta. Si consiglia di non rimuoverla fino al momento del consumo, poiché ciò ridurrebbe la sua vita utile.

Se il contenitore è già stato aperto, è meglio mettere i broccoli avanzati in un contenitore e coprirlo, per limitare il contatto con l’aria. Quindi, può essere rimesso in frigo per continuare con la sua conservazione.

In questo modo, i flavonoidi che contiene al suo attivo non si ossidano. Questi nutrienti si sono dimostrati efficaci nella prevenzione di diverse patologie complesse. Sono stati addirittura associati alla diminuzione del danno cellulare dovuto all’invecchiamento e, quindi, al rallentamento dei processi di sviluppo oncologico.

È possibile conservare i broccoli cotti?

Come abbiamo accennato, i broccoli possono essere nuovamente conservati dopo la cottura. Per questo è importante conservare il cibo in un contenitore chiuso e in condizioni refrigerate. In questo modo può durare fino ad un massimo di 9 giorni, anche se bisogna tener conto che, con il passare del tempo, le sue caratteristiche organolettiche si deteriorano.

Per questo vi consigliamo di consumarla una volta cotta o di utilizzare invece la verdura entro 2 o 3 giorni successivi. Così puoi goderti tutto il suo sapore.

Broccoli, proprietà e benefici

Come congelare i broccoli?

Per congelare correttamente i broccoli, è necessario seguire una procedura specifica:

  • Per prima cosa, rimuovi le foglie intorno.
  • Quindi, devi mettere le crocifere in un contenitore con acqua fredda e sale.
  • Successivamente puoi procedere a sminuzzare il cibo nelle porzioni che ritieni appropriate.
  • La prossima cosa che dovresti fare è bollirla. Cuocere per 3 minuti una volta che l’acqua ha raggiunto il punto di ebollizione. Ma non di più, altrimenti i suoi nutrienti e vitamine andranno persi.
  • A cottura ultimata è necessario versare i broccoli in un recipiente con acqua fredda per abbassare la temperatura del cibo.
  • Infine, la verdura può essere riposta in freezer, sia in contenitori ermetici che in sacchetti freezer.

Ricorda che quando usi la verdura non dovrà passare attraverso un processo di scongelamento. L’ideale è metterlo direttamente in una pentola con acqua o in padella, per terminare la sua cottura.

Dovresti anche sapere che i broccoli durano nel congelatore da 9 mesi a 1 anno. Da qui in poi le sue proprietà iniziano a svanire e il suo sapore ne risente.

Congelare i broccoli per introdurli frequentemente nella dieta

Le crucifere sono ortaggi con proprietà nutritive benefiche per la salute umana. Broccoli, in particolare, si distingue dagli altri rappresentanti di questa famiglia. Per questo motivo, ti invitiamo a introdurli regolarmente nella dieta. Ci sono molti modi diversi per prepararli.

Non dimenticare che i broccoli possono essere congelati, anche se prima devono essere cotti. Una volta congelati, non dovranno essere scongelati per essere cucinati, ma possono essere messi direttamente in una pentola con acqua o in padella, per terminare la sua cottura.

È una crocifera che puoi trovare fresca tutto l’anno al supermercato, e che una volta congelata dura fino a 12 mesi.

Avviso:

Il materiale in questo sito ha lo scopo di essere di uso informativo generale e non intende costituire un consiglio medico, una diagnosi probabile o trattamenti raccomandati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *