Proprietà del sedano e benefici per la salute

By | Settembre 13, 2022
proprieta del sedano

E’ un ortaggio ipocalorico che può avere potenti proprietà antinfiammatorie. I potenti benefici del sedano, possono abbassare i livelli di colesterolo e i dolori dell’artrite, per accelerare la perdita di peso, per proteggere dai danni ossidativi e per ridurre la pressione alta. L’inclusione di gambi di sedano nella dieta può favorire la salute generale, poiché è ricco di vitamina C. Che cos’è il sedano? Il sedano, una pianta erbacea della famiglia del prezzemolo (Apiaceae), negli ultimi anni è stato rivalutato negli ambienti salutistici. Tradizionalmente, i gambi e le foglie venivano utilizzati per insaporire zuppe e brodi. Apprezzati per il loro basso contenuto calorico e l’elevato contenuto di acqua, i gambi di sedano sono stati utilizzati come snack a basso contenuto di carboidrati, di solito accompagnati da grassi sani come il burro di arachidi e altri tipi di burro di noci. Tuttavia, recenti ricerche hanno rivelato che questo umile ortaggio contiene diverse proprietà medicinali, come quelle antibatteriche, antinfiammatorie e la capacità di abbassare i livelli di glucosio nel sangue. Ciò ha portato al movimento del succo di sedano, i cui sostenitori affermano che questo succo verde può curare le irritazioni della pelle, aiutare a perdere peso e disintossicare l’organismo. Le origini di questo ortaggio verde risalgono molto probabilmente alle aree del Mediterraneo e del Nord Africa, dal momento che quella che si ritiene essere una varietà rudimentale trovata nella tomba di Re Tut e una pianta che le assomiglia molto sono citate più volte nel mito e nella storia del Mediterraneo. La pianta è oggi coltivata in tutto il mondo e fa parte di ogni cucina, dall’America all’Irlanda, dal Giappone all’Australia. Le proprietà del sedano e i benefici per la salute sono molteplici, vediamo quali sono.


Leggi anche: Proprietà del finocchio, antiossidante, antinfiammatorio e antibatterico

Sedano proprietà nutrizionali

Un gambo medio di sedano (40 g) contiene 5,6 calorie e 1,2 g di carboidrati. Questo lo rende uno spuntino ipocalorico universalmente apprezzato. Il gambo contiene 38,2 grammi di acqua ed è ottimo per l’idratazione. 100 g di sedano crudo contengono minerali come calcio, magnesio, ferro, zinco e potassio. Contiene inoltre vitamine A, K, C, E e vitamine del gruppo B (tiamina, riboflavina, acido folico, vitamina e vitamina B6).

  • Acqua [g] 95.43
  • Energia 14
  • Energia [kJ] 57
  • Proteine [g] 0.69
  • Lipidi totali (grassi) [g] 0.17
  • Carboidrati, per differenza [g] 2.97
  • Fibra, totale dietetica [g] 1.6
  • Zuccheri, totali compresi NLEA [g] 1.34
  • Saccarosio [g] 0.08
  • Glucosio (destrosio) [g] 0.4
  • Fruttosio [g] 0.37
  • Galattosio [g] 0.48
  • Calcio, Ca [mg] 40
  • Ferro, Fe [mg] 0.2

Proprietà del sedano crudo

Il sedano a cosa fa bene:

1. Può avere proprietà antinfiammatorie. Studi sperimentali dimostrano che il sedano può potenzialmente contribuire a ridurre l’infiammazione nell’organismo. Uno studio del 2019 ha suggerito che le foglie di sedano possono influenzare le citochine, molecole messaggere del sistema immunitario responsabili degli effetti antinfiammatori nell’organismo. Questo perché le foglie possono avere alti livelli di composti bioattivi come l’apigenina, la luteolina e il kaempferolo. I ricercatori hanno concluso che può essere un potenziale ingrediente per il trattamento e la prevenzione delle malattie infiammatorie.

2. Potrebbe aiutare a ridurre il livello di colesterolo. Una ricerca pubblicata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry suggerisce che la fibra presente nel sedano può contribuire a ridurre il colesterolo che ostruisce le arterie (chiamato LDL o colesterolo cattivo). Gli ftalidi contenuti in queste verdure possono anche contribuire a stimolare la secrezione dei succhi biliari, che agiscono per ridurre i livelli di colesterolo. Meno colesterolo significa meno placche sulle pareti delle arterie e un miglioramento generale della salute del cuore. Le fibre contenute in questi ortaggi possono inoltre contribuire a eliminare il colesterolo dal flusso sanguigno e a eliminarlo dall’organismo con regolari movimenti intestinali, favorendo ulteriormente la salute cardiovascolare.

3. Può ridurre la pressione sanguigna. Il sedano contiene composti chimici organici chiamati ftalidi. Questi composti possono contribuire a ridurre il livello degli ormoni dello stress nel sangue. Inoltre, uno studio del 2009 ha rivelato che può avere effetti ipolipemizzanti sull’organismo che permettono ai vasi sanguigni di espandersi, dando al sangue più spazio per muoversi, riducendo così la pressione. Contiene anche potassio, che è un vasodilatatore e può essere utile per ridurre la pressione sanguigna. La riduzione della pressione arteriosa riduce lo stress sull’intero sistema cardiovascolare e riduce le probabilità di sviluppare l’aterosclerosi o di soffrire di infarto o ictus.

4. Potrebbe aiutare a prevenire le infezioni del tratto urinario. È dimostrato che il suo estratto ha anche effetti antibatterici, con un ulteriore potenziale di prevenzione delle IVU. Una ricerca intitolata “Fruit and Vegetable Intake in Relation to Lower Urinary Tract Symptoms and Erectile Dysfunction Among Southern Chinese Elderly Men” (Assunzione di frutta e verdura in relazione ai sintomi del tratto urinario inferiore e alla disfunzione erettile tra gli uomini anziani della Cina meridionale) sostiene che il sedano aiuta a ridurre i sintomi delle IVU anche negli uomini.


Leggi anche: Benefici dell’anguria, utile per curare la disfunzione erettile

5. Può aiutare a ridurre il dolore dell’artrite. Il sedano può aiutare le persone che soffrono di artrite, reumatismi e gotta. Ha proprietà antinfiammatorie che possono contribuire a ridurre il gonfiore e il dolore intorno alle articolazioni. Gli estratti, che contengono l’85% di 3-n-butilftalide (3nB), possono rivelarsi efficaci per dare sollievo all’ artrite e ai dolori muscolari. Poiché il sedano agisce come diuretico, può essere utile anche per eliminare i cristalli di acido urico che si accumulano intorno alle articolazioni del corpo, aumentando il dolore e il fastidio.

6. Potrebbe rafforzare il sistema immunitario. Ricco di vitamina A e C e di antiossidanti, il sedano può rafforzare notevolmente il sistema immunitario e renderlo più attivo ed efficiente. Mangiare regolarmente questa verdura ricca di vitamina C può contribuire a ridurre il rischio di contrarre un comune raffreddore, oltre a proteggere da una serie di altre malattie. [12]

7. Il sedano fa bene all’asma. La vitamina C presente nel sedano può aiutare a prevenire i danni dei radicali liberi. Ha anche proprietà antinfiammatorie che possono ridurre la gravità di condizioni infiammatorie come l’asma. [13] La vitamina C potrebbe avere “un effetto protettivo sulle vie aeree dei pazienti con asma indotta dall’esercizio fisico”.

8. Può rivelarsi un potente tonico nervoso. Il sedano contiene alti livelli di calcio e magnesio, due minerali che hanno dimostrato di ridurre significativamente l’ansia e lo stress percepito. Inoltre, il calcio svolge un ruolo importante nell’innescare il rilascio dei neurotrasmettitori, che permettono al cervello di comunicare con il corpo. Contiene anche cumarine, che, secondo alcuni studi, sono potenzialmente in grado di trattare diversi disturbi neurodegenerativi, tra cui il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson, l’epilessia e altri ancora.

9. Il sedano brucia i grassi. Si dice che una tazza di sedano tagliato a cubetti abbia solo 14 calorie e circa 1,5 grammi di fibre. Questo lo rende un’ottima aggiunta alle insalate o alle zuppe se si sta seguendo una dieta per la perdita di peso. Si sostiene che sia un alimento a calorie negative, il che significa che si bruciano più calorie di quelle che contiene. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche in merito. Esistono prove aneddotiche del fatto che il sedano crudo fa dimagrire.

Leggi anche: Proprietà dello zenzero, una pianta a fiore, la cui radice viene utilizzata come spezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *