Quante uova a settimana si possono mangiare?

By | Agosto 22, 2022
Quante uova a settimana si possono mangiare

Non esiste un numero specifico di quante uova a settimana si possono mangiare nell’ambito di una dieta sana. Un tempo gli esperti consideravano le uova una fonte di cibo non salutare in termini di colesterolo alto e problemi cardiaci. Il fatto che il tuorlo d’uovo contenga un alto livello di colesterolo era la causa principale di questa convinzione. Un tempo gli operatori sanitari ritenevano che il consumo di colesterolo potesse aumentare significativamente i livelli di colesterolo nell’organismo, con conseguente aumento del rischio di malattie cardiache. Tuttavia, da allora la ricerca ha dimostrato che le uova non aumentano il rischio di malattie cardiache. Le uova sono senza dubbio un alimento salutare con un valore nutritivo impareggiabile, ideale per tutte le età e sicuro da mangiare per una varietà di condizioni di salute che vanno dalla gastrite alle emorroidi. La grande domanda, tuttavia, è quante uova si possono mangiare per godere di tutti i benefici che hanno da offrire ed evitare i potenziali effetti collaterali di un eccesso?


Non sorprende che le raccomandazioni su quante uova alla settimana si possono mangiare differiscano da persona a persona. Perché nessun alimento è universalmente salutare e quella che è una quantità normale e sicura per qualcuno potrebbe essere un eccesso per un’altra. E nel tempo, mangiare troppo di qualsiasi cosa potrebbe avere un impatto negativo sulla tua salute. Le esigenze nutrizionali individuali, nonché le condizioni mediche esistenti e le loro restrizioni dietetiche devono essere prese in considerazione prima di formulare qualsiasi raccomandazione dietetica. Questo vale per tutti gli alimenti. Per poter dire quante uova si possono mangiare a settimana, devi prima valutare il tuo stato di salute e considerare eventuali condizioni mediche esistenti che potrebbero essere influenzate dal consumo di uova. Questo ti permetterà anche di conoscere il valore nutrizionale generale delle uova per poter determinare la quantità di determinati nutrienti nelle uova di cui hai bisogno e di cui potresti trarre beneficio o se stai assumendo abbastanza di alcuni nutrienti e non trarrai beneficio dagli eccessi.

Ovviamente, devi tenere conto della tua dieta attuale perché mentre un alimento non rovinerà la tua salute, quell’unico alimento potrebbe aumentare i rischi di una dieta complessivamente povera. Supponiamo che tu mangi più prodotti animali che vegetali e che hai il colesterolo alto e la pressione alta. Invece di aggiungere 2 uova al giorno, 5 giorni a settimana a colazione, potrebbe essere più salutare ridurre l’assunzione di prodotti animali escludendone alcuni e sostituendoli con pasti più sani a base vegetale. Ad esempio, puoi iniziare la giornata con cereali integrali o avena con yogurt bianco e frutta. Come potrebbe aiutarti? Bene, perché in questo modo aggiungi equilibrio alla tua dieta. Una dieta equilibrata dovrebbe fornire più prodotti vegetali che prodotti animali. Inoltre, se dovessi ridurre il consumo già elevato di prodotti di origine animale, il che potrebbe significare due bistecche in meno, una porzione in meno di pesce azzurro o due porzioni in meno di latticini o salumi (formaggi a pasta dura, burro, salsicce o salami) a settimana, questo significherebbe meno sodio, grassi e colesterolo nella dieta e una salute generale migliore con il tempo. Ti permetterebbe anche di mangiare qualche uovo in più e goderti i benefici che hanno da offrire.

Leggi anche: Allergia alle uova, tutto quello che devi sapere

Quante uova a settimana si possono mangiare

Ad esempio, il colesterolo insieme alla vitamina B12, entrambi presenti in generose quantità nelle uova, aiutano a costituire lo strato protettivo che circonda la coda delle cellule nervose, chiamato guaina mielinica. Senza questi due, lo strato protettivo può disintegrarsi ed esporre i neuroni, compromettendo la loro capacità di trasmettere impulsi elettrici tra le cellule nervose. La conseguente demielinizzazione è causa di malattie croniche come la sclerosi multipla. La vitamina B12 può anche migliorare o guarire la confusione mentale, la produttività, supportare l’apprendimento e la memoria. Per capire meglio quante uova si possono mangiare al giorno o a settimana, è importante conoscerne il valore nutrizionale e determinare se la tua dieta attuale è carente o contiene troppe vitamine, minerali e altri nutrienti. Ciò potrebbe significare mangiare più uova, meno o escludere cibi malsani dalla tua dieta in modo da poter includere alcune uova.

Valori nutrizionali delle uova

Mangiare 2 uova di gallina sode (100 g) fornisce il 15% di vitamina A, il 15% di vitamina D, circa il 40% di vitamina B2, quasi il 30% di vitamina B5, oltre il 10% di vitamina B9, il 45% di vitamina B12, oltre il 50% colina, 6,6% ferro, 14% fosforo, circa 10% zinco, 12,6 g di proteine, tutti gli aminoacidi essenziali (quindi fonte di proteine ​​complete), 1,12 g di carboidrati, 10,6 g di grassi, 373 mg di colesterolo, quantità elevate di Omega-3 e 155 chilocalorie.

I benefici delle uova

  1. Nutrimento per il cervello, riduzione dell’affaticamento mentale.
  2. Meno nebbia cerebrale, umore migliore, maggiore produttività, supporto per l’apprendimento, grazie a tutti gli aminoacidi essenziali, vitamine del gruppo B, colina, colesterolo e grassi nel tuorlo d’uovo e nell’albume d’uovo.
  3. Protezione contro le malattie nervose degenerative come la sclerosi multipla dovute al contenuto di colesterolo e vitamina B12 nelle uova.
  4. Migliore digestione, migliore assorbimento delle vitamine A, D, E e K. I grassi nelle uova sono essenziali per assorbire le vitamine liposolubili.
  5. Aiutarti ad affrontare meglio lo stress e ad avere più energia.
  6. Ossa e denti più forti da fosforo e vitamina D.
  7. Migliore immunità grazie alle vitamine A, D, zinco e un buon contenuto proteico.
  8. Benefici cardiovascolari sui livelli di colesterolo e pressione sanguigna a causa di elevate quantità di acidi grassi Omega-3.
  9. Inoltre, le uova sono buone per le donne in gravidanza grazie agli Omega-3, alle vitamine B9 e B12, che aiutano a prevenire i difetti del tubo neurale nei bambini e promuovono lo sviluppo del cervello nell’utero.

Leggi anche: Puoi mangiare uova con macchie di sangue?

Quindi quante uova si possono mangiare alla settimana?

Ci sono molte opinioni su quante uova al giorno o alla settimana si possono mangiare e gli studi supportano sia il consumo di 3-4 uova al giorno che di 2 uova a settimana. Per esempio mangio 2 uova al giorno 4 volte a settimana, il che equivale a 8 uova a settimana per me. Più il mio lavoro è impegnativo, più uova mangio. Ma potrei non mangiare affatto le uova per due settimane di fila. Per me, circa 8 uova a settimana è una quantità che mi aiuta a sentirmi sano, energico, sazio e mi permette di godere di buon colesterolo, pressione sanguigna, nonché di mantenere un peso sano e costante e, che ci crediate o no, produttività lavorativa sostenuta e buon umore.


Le tue esigenze giornaliere o settimanali potrebbero essere estremamente diverse dalle mie. Ad esempio, se hai un alto rischio di sviluppare malattie cardiache o diabete, significa che potresti già mangiare troppi grassi, colesterolo, zucchero e dovresti ripensare la tua dieta e magari ridurre cibi trasformati, cibi fritti, dolci, animali prodotti, comprese le uova. Se non stai mangiando uova, potrebbe essere d’aiuto includerne alcune nella tua dieta, ma inizia lentamente con forse due uova a settimana e vedi come ti senti e se hai bisogno di aumentare l’assunzione. Alla fine, si tratta di contesto ed equilibrio. Se hai una condizione medica che limita l’assunzione di grassi, colesterolo o altri nutrienti presenti in quantità generose nelle uova, mangiare meno uova potrebbe essere meglio per te.

Se hai una dieta già ricca di grassi, colesterolo, calorie, allora dovresti almeno ridurre gli altri alimenti ricchi di questi elementi (di solito carne, latticini, alimenti trasformati) se vuoi mangiare più uova. Se stai cercando di aggiungere proteine ​​di qualità alla tua dieta, magari per costruire muscoli o tonificare il tuo corpo, le uova sono una buona scelta. Per quanto riguarda quante uova si possono mangiare in una settimana o in un giorno, dipende tutto dalla nutrizione che, come individuo, hai bisogno per la quantità di attività che faai ogni giorno. Quindi se ti bastano due uova alla settimana … Se mangi due uova al giorno 4-5 volte a settimana e ti aiuta a mantenerti energico, sazio e produttivo, senza avere alcun effetto collaterale, allora potrebbe essere una buona quantità per te. Ma cerca di non mangiare le uova tutti i giorni perché gli eccessi alla lunga non fanno mai bene.

Leggi anche: Alimenti ricchi di vitamina B12

Conclusione, quante uova alla settimana si possono mangiare

Le uova sono senza dubbio un alimento nutriente ed è un dato di fatto. Il loro valore nutritivo le rende un’aggiunta importante a qualsiasi dieta, ma quante uova a settimana puoi mangiare dipende dalle tue esigenze nutrizionali individuali, dalla tua dieta nel suo insieme e dal fatto che sia già ricca o meno di prodotti animali, cibi grassi o, al contrario, per lo più a base vegetale.  L’idea è di considerare ciò che le uova hanno da offrire dal punto di vista nutrizionale e determinare se la tua dieta potrebbe utilizzare più di questi nutrienti come la vitamina B12, o se le uova sono un alimento più sano per te rispetto, diciamo, ai salumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.