Proprietà e benefici dello sgombro

By | Febbraio 9, 2022
Proprietà e vantaggi dello sgombro

I principali benefici di mangiare lo sgombro: aiuta a combattere le l’infiammazioni dell’artrite, aiuta la salute cardiovascolare, buono per la salute delle ossa e per le difese del sistema immunitario, ottimo anche per il cervello e la pelle.

Lo sgombro è una specie di pesce imparentata con il tonno e una delle migliori fonti di acidi grassi Omega-3 sani. A parte la sua carne grassa e ricca di grassi sani, lo sgombro è un’ottima fonte di nutrienti come le vitamine A e D, entrambe essenziali per la salute del sistema immunitario.

Proprietà e benefici dello sgombro

La specie fornisce importanti quantità di fosforo, magnesio e potassio, aiutando ulteriormente la salute delle ossa e fornendo benefici cardiovascolari. Essendo un’ottima fonte di proteine ​​e ferro, lo sgombro è un alimento ideale per costruire e mantenere i muscoli e aumentare l’energia.

Ci sono diverse specie di pesce sgombro, tutte appartenenti alla famiglia degli Scombridae. I veri sgombri sono lo sgombro dell’Atlantico ( Scomber scombrus ), lo sgombro blu o lo sgombro del Pacifico ( Scomber australasicus ), il cavedano ( Scomber japonicus ), il cavedano ( Scomber colias ) e lo sgombro corto ( Rastrelliger brachysoma ).

Formato confezione sgombro. Il pesce sgombro è disponibile fresco, congelato o in scatola. Poiché ogni opzione presenta vantaggi e svantaggi, ecco cosa devi sapere su ogni tipo di imballaggio.

1. Sgombro fresco. Puoi acquistare lo sgombro fresco al supermercato o al mercato del pesce se vivi in ​​riva al mare. Tuttavia, lo sgombro è una specie nota per il suo rapido deterioramento ed è probabile che se non viene consumato fresco, potrebbe già essere andato a male.

Come capire se il pesce è fresco

Puoi riconoscere un pesce fresco dai suoi occhi che dovrebbero essere luminosi e chiari. Se il tuo sgombro non ha la testa, probabilmente è perché il pesce non è più fresco e la testa è stata rimossa per nasconderlo. Quindi, guarda la carne. La carne fresca di sgombro dovrebbe avere un aspetto vivo e brillante. Se la carne sembra opaca, probabilmente non è più fresca. Anche le branchie sono un indicatore importante: anche in questo caso, il colore dovrebbe essere vivido. Tutto ciò che sembra troppo opaco non è un buon segno. E infine, qualcosa che tutti possiamo riconoscere: il cattivo odore. Se il pesce ha un cattivo odore, non va più bene.

Sgombro congelato

Poiché è un pesce che si deteriora rapidamente, lo sgombro congelato è una buona opzione. Il vantaggio principale di questa forma di imballaggio è che il congelamento distrugge i parassiti dei pesci e le loro uova, il che significa che il tuo sgombro dovrebbe essere sicuro da mangiare. Inoltre, il congelamento preserva in gran parte i nutrienti della carne e i sapori del pesce.

Sgombro in scatola

Nel dibattito tra pesce congelato e pesce in scatola, quello in scatola potrebbe semplicemente vincere. Lo sgombro in scatola è una buona opzione perché la carne è stata sterilizzata mediante trattamento termico a temperature superiori al punto di ebollizione, che distrugge i batteri e i parassiti intestinali e la rende sicura per il consumo. Il fatto che la carne di pesce sia sigillata ermeticamente nella latta gli consente di rimanere sulla tua mensola per alcuni anni, aumentando i benefici. Particolare attenzione è riservata allo sgombro a causa del suo rapido deterioramento e il pesce deve essere mantenuto in ottime condizioni prima dell’inscatolamento. Lo sgombro è spesso in scatola in salamoia, in olio d’oliva, solitamente olio di sansa d’oliva, in olio di girasole o salsa di pomodoro.

Quali sono i benefici per la salute del consumo di sgombro?

Lo sgombro è molto apprezzato per il suo contenuto di acidi grassi Omega-3 sani che rappresentano la maggior parte dei suoi benefici. Inoltre, la specie ittica è un’importante fonte di numerose vitamine e minerali alimentari, oltre che di proteine. Ecco i 7 principali vantaggi di mangiare lo sgombro:

1. Ricco di Omega-3. Lo sgombro contiene due forme di Omega-3 chiamate EPA e DHA, che si trovano solo nelle fonti alimentari di origine animale. Entrambe le forme mostrano forti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e hanno usi importanti per la salute della pelle, del cervello e del sistema nervoso, del sistema cardiovascolare e del sistema immunitario. Inoltre, lo sgombro ha un ottimo rapporto Omega-3 Omega-6, fornendo una stima da 11 a 15 volte più Omega-3 rispetto a Omega-6. Tuttavia, le quantità esatte possono variare a seconda della specie, dell’origine e di altri fattori.

Il salmone è ricco di potassio?

2. Cibo per il cervello. La forma di Omega-3 chiamata DHA che si trova nei pesci come lo sgombro aiuta a costruire le membrane cellulari, comprese quelle delle cellule del sistema nervoso e della materia grigia, il che significa che fa fisicamente parte del nostro cervello, quindi è un requisito dietetico. Nei bambini, Omega 3 aiuta con lo sviluppo del cervello, mentre negli anziani mantiene la normale funzione cerebrale e previene il declino cognitivo. Alcuni studi teorizzano che possa persino ridurre i rischi di malattie degenerative del sistema nervoso come l’Alzheimer. Gli amminoacidi aiutano a sintetizzare i neurotrasmettitori (come la serotonina) che a loro volta aiutano a migliorare l’umore, ridurre lo stress, aumentare i livelli di energia, regolare il sonno e l’appetito.

3. Benefici dello sgombro per la pelle. Con il suo eccellente contenuto di vitamina A, vitamina E e acidi grassi Omega-3, lo sgombro contribuisce all’integrità della pelle, aiuta la pelle a trattenere l’idratazione ea rimanere elastica, garantendo al contempo un colorito sano. Le proprietà antiossidanti delle vitamine A ed E e degli Omega-3 proteggono inoltre la pelle dallo stress ossidativo e dalle rughe.

4. Buono per l’infiammazione dell’artrite e la salute cardiovascolare. Lo sgombro ha forti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e il consumo può aiutare a ridurre il dolore e il gonfiore dell’artrite e proteggere dalle malattie cardiovascolari. È stato dimostrato che le forme di Omega-3 nei pesci abbassano la pressione sanguigna, riducono i livelli di colesterolo LDL e trigliceridi, aiutano a prevenire l’ossidazione dei lipidi e l’aterosclerosi e migliorano la circolazione sanguigna.

5. Benefici dello sgombro per il sistema immunitario. Lo sgombro contiene importanti quantità di vitamine A e D, entrambi micronutrienti immunomodulatori che aiutano a sostenere e potenziare le difese dell’organismo. Le vitamine aiutano nella differenziazione, attivazione e proliferazione di diversi tipi di globuli bianchi, regolano la produzione di anticorpi e riducono le risposte infiammatorie, tutte cose che aiutano a migliorare la funzione del sistema immunitario.

6. Buono per la salute delle ossa. Lo sgombro contiene importanti quantità di vitamina D, fosforo e magnesio, tre nutrienti essenziali per ossa forti e sane. La vitamina D stimola l’assorbimento del calcio dal cibo e mantiene una buona densità ossea. Il fosforo innesca il processo di generazione di nuovo osso ed è fisicamente parte delle nostre ossa e dei nostri denti, il che significa che un buon apporto dietetico è necessario per l’integrità ossea. Il magnesio fa anche fisicamente parte delle nostre ossa e influenza il metabolismo del calcio e della vitamina D.

7. Ottima fonte di proteine. Lo sgombro è una buona fonte di proteine ​​di qualità che aiutano a costruire e mantenere i muscoli. Inoltre, gli amminoacidi che formano le proteine ​​svolgono numerosi ruoli nella salute del cervello e del sistema nervoso e sintetizzano i neurotrasmettitori, contribuendo a dormire meglio, a migliorare l’umore e l’appetito e a più energia.

Pesce spada: alimentazione, benefici e consigli

Mangiare sgombro fa male?

1. Contenuto di mercurio. Lo sgombro è una specie di pesce nota per contenere metilmercurio. Tuttavia, non tutti gli sgombri contengono la stessa quantità. Ad esempio, è stato dimostrato che le specie più piccole hanno meno mercurio perché sono alla base della catena alimentare e, di conseguenza, non accumulano tanto dalla loro fonte di cibo. Gli sgombri più grandi ne hanno di più a causa del volume maggiore di cibo che consumano, consentendo loro di accumulare più tossina (sono pesci che mangiano pesce).

2. Sgombro e gravidanza. In genere, il pesce è sano e fornisce equilibrio a qualsiasi dieta se consumato in quantità limitate. Lo sgombro in particolare è una delle opzioni più salutari disponibili, ma a causa delle preoccupazioni sollevate sul suo contenuto di mercurio, si consiglia alle donne in gravidanza e ai bambini piccoli di evitare il consumo per paura di effetti collaterali. Parla con il tuo medico di più se dovresti mangiare o meno lo sgombro durante la gravidanza.

3. Allergia allo sgombro. L’allergia allo sgombro si verifica quando lo sgombro viziato accumula istamina e il consumo della carne avariata porta all’intossicazione alimentare. Poiché l’istamina è un elemento organico che non viene necessariamente distrutta dalla cottura, è possibile che il pesce avariato ti faccia ammalare anche se in seguito è ben cotto. I sintomi dell’allergia allo sgombro includono: eruzione cutanea, arrossamento, nausea, diarrea, gonfiore della lingua, difficoltà respiratorie. L’allergia allo sgombro dovrebbe essere trattata come qualsiasi reazione allergica e richiede cure mediche, con opzioni di trattamento a seconda dell’evoluzione dei sintomi.

4. Parassiti dello sgombro. Come molti pesci, anche lo sgombro può contenere vermi e parassiti. Evitare il pesce crudo, cuocere bene il pesce (bollendolo in particolare), congelarlo per almeno una settimana a circa -20 gradi Celsius o mangiare lo sgombro in scatola può prevenire qualsiasi infestazione da parassiti intestinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.