Proprietà e benefici della vitamina B1

By | Agosto 20, 2022
Proprietà e benefici della vitamina B1

La tiamina o vitamina B1 è un membro importante del complesso vitaminico B o del gruppo vitaminico B. La tiamina supporta l’attività del sistema nervoso, in particolare il processo di apprendimento. Durante sessioni di apprendimento prolungate o periodi di tempo stressanti, il nostro cervello fa uso di quantità significative di tiamina, il che significa che le nostre richieste di nutrienti possono aumentare in modo significativo. Molto spesso, la comunità medica consiglia di assumere integratori di vitamina B1 per soddisfare le crescenti richieste che il nostro cervello ha durante i periodi di attività intensa. Inoltre, aiuta a convertire i carboidrati e le proteine ​​degli alimenti che mangiamo in energia che il nostro corpo utilizza per sostenere una miriade di processi essenziali.


Che cos’è la vitamina B1?

La vitamina B1 è carburante per il corpo umano. I bambini richiedono un adeguato apporto di vitamina B1 per supportare sia lo sviluppo fisico che le prestazioni cognitive. Sportivi, atleti e persone attive in generale ottengono il loro grande tono muscolare da una dieta ricca di vitamina B1. I muscoli dello stomaco e le pareti intestinali sono i primi a beneficiare di un buon apporto di vitamina B1. Anche il nostro cervello, i muscoli, gli occhi e il sistema cardiovascolare trovano supporto in una buona integrazione di vitamina B1. Fondamentalmente, se vuoi pensare in modo chiaro, imparare più velocemente, muoverti meglio, essere più attivo e sentirti invincibile, devi assumere tiamina. Una dieta ben ponderata, varia, equilibrata, contenente sufficienti fonti alimentari di vitamina B1 può soddisfare il proprio fabbisogno giornaliero di questo nutriente, ma quando le richieste aumentano per vari motivi, si consiglia l’integrazione per prevenire una carenza. Il nostro corpo ha bisogno di tiamina per svolgere processi fisiologici fondamentali.

Dove si trova la vitamina B1

Non appena la vitamina B1 entra nell’organismo, viene assorbita a livello intestinale e inviata per svolgere funzioni vitali. Ciò che rimane inutilizzato non viene immagazzinato, ma rapidamente eliminato attraverso la sudorazione (o il sudore) e con l’aiuto dei nostri reni.

Vitamina b1 alimenti

Lenticchie, semi di girasole, pane integrale, piselli e spinaci sono solo alcune generose fonti alimentari di tiamina. Ogni volta che vai in bagno elimini importanti nutrienti come vitamine e minerali. Poiché sono essenziali per il corretto funzionamento del corpo, è imperativo che questi nutrienti vengano sostituiti il ​​prima possibile. Lo stesso accade con la vitamina B1. Poiché espelliamo vitamine e soprattutto minerali, dovremmo bere abbastanza liquidi per rimanere ben idratati e non avere sete, ma non oltre questo punto. Bere più liquidi poi sentiamo di dovere solo attenerci a raccomandazioni generali che non valgono per tutti può rivelarsi controproducente favorendo carenze nutrizionali. Inoltre, fumare e mangiare grandi quantità di zucchero può esaurire rapidamente la vit B1, quindi è meglio almeno ridurre le sigarette se sei un forte fumatore e ridurre l’assunzione di zucchero o passare alla frutta e persino al cioccolato fondente se hai un debole per i dolci. Ma a cosa serve la vitamina B1 (tiamina)? Scopri di seguito quali sono le 5 principali funzioni e benefici della vitamina B1 (tiamina).

  • Germe di grano
  • Legumi (come i fagioli)
  • Manzo
  • Carni
  • Maiale
  • Pollame
  • Cereali integrali
  • Noci
  • Crusca
  • Patate
  • Lievito di birra
  • Melassa nera
  • Il riso

Leggi anche: Proprietà e benefici della vitamina A

Vitamina B1 a cosa serve?

1. Garantisce livelli energetici adeguati. La vitamina B1 è responsabile della conversione di carboidrati e proteine ​​in energia. L’energia risultante viene quindi utilizzata da cervello, cuore, polmoni, reni e così via per svolgere compiti specifici. Per essere più esatti, la vitamina B1 converte il cibo che mangiamo in un tipo speciale di carburante che i nostri organi possono utilizzare.

2. Supporta la salute cardiovascolare. La vitamina B1 aiuta a produrre acetilcolina, un neurotrasmettitore che invia messaggi sia ai muscoli che ai nervi. La carenza di B1 vitamina porta ad una diminuzione della produzione di acetilcolina che disturba la comunicazione tra cervello, muscoli e nervi. Ciò può portare a condizioni come extrasistoli (battiti cardiaci extra) o, in caso di grave carenza di vitamina B1, insufficienza cardiaca congestizia.

3. Benefici per la vista e la salute degli occhi. Secondo la ricerca, la vitamina B 1 lavora insieme agli acidi grassi essenziali Omega-3 e Omega-6 per offrire protezione contro la cataratta e altre condizioni legate agli occhi. Altri nutrienti per gli occhi includono la vitamina A e gli antiossidanti beta-carotene, luteina e zeaxantina.


4. Miglioramento della funzione cerebrale. Le vitamine B1 aiutano a migliorare sia la memoria che la concentrazione e aiuta a rafforzare i nervi. Un’assunzione adeguata può alleviare i danni da stress al cervello e migliorare significativamente la funzione cerebrale generale. Ancora di più, sembrerebbe che la tiamina possa rallentare la progressione del morbo di Alzheimer, della cirrosi epatica e ridurre la gravità di alcuni tipi di infezione.

5. Benefici per il sistema nervoso: sviluppo della guaina mielinica. La guaina mielinica è uno strato attorno all’assone, che è la coda di un neurone (cellula nervosa). Gli assoni aiutano a trasmettere le informazioni da un neurone all’altro e la guaina mielinica ha lo scopo di migliorare la connessione. La vitamin B1 è ciò che mantiene sana e funzionale la guaina mielinica. La perdita di mielina dovuta alla carenza di vitamina B1 porta fondamentalmente a una cattiva connessione e a un deterioramento dei nervi. Danni estremamente gravi alla guaina mielinica possono portare a condizioni mediche debilitanti.

Leggi anche: Bruciore di stomaco: cause, sintomi e trattamento

Sintomi di carenza di vitamina B1

La grave carenza di tiamina è la principale causa di una condizione pericolosa per la vita chiamata beriberi. Segni e sintomi di beriberi includono: gravi disturbi neurologici, manifestazioni psichiatriche, perdita di peso, degrado senso-motorio e persino morte. Nel complesso, la vitamina B1 è di fondamentale importanza per un cervello sano e un corpo sano e una dieta varia ed equilibrata composta da cibi ricchi di tiamina come cereali, pesce, carne, semi, legumi, cereali da colazione fortificati dovrebbe facilmente soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina. Una carenza di vitamina B1 può portare a gravi conseguenze per la salute. I primi sintomi includono:

  • Mal di testa
  • Stanchezza
  • Irritabilità
  • Depressione
  • Disturbi addominali

Livelli di tiamina molto bassi possono portare a:

  • Beriberi, una condizione che causa perdita di appetito, debolezza muscolare, sensazione di puntura alle dita dei piedi e bruciore ai piedi.
  • Battito cardiaco accelerato, bassa pressione sanguigna (ipotensione) e ritenzione di liquidi
  • Problemi cerebrali

Non trascurate il ruolo della vitamina B1 nel vostro organismo. Mangiate una dieta equilibrata e ricca di tiamina e cercate di non cuocere o friggere troppo gli alimenti per conservare il maggior numero possibile di sostanze nutritive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.