Proprietà e benefici del Prosciutto Crudo

By | Febbraio 7, 2022
benefici del Prosciutto Crudo

Vediamo quali sono i benefici e le proprietà del prosciutto crudo. Il prosciutto crudo è un tipo di prosciutto italiano tradizionale salato prodotto esclusivamente con carne di maiale. Poiché è stagionato, non ha bisogno di essere cotto e può essere mangiato così com’è. Considerando il tipo di carne che è, il prosciutto crudo è naturalmente una buona fonte di vitamine B1, B2, B3 e B6 oltre che di vitamina B12, colina, fosforo, potassio, zinco, rame e selenio. Il rovescio della medaglia, il prosciutto crudo è ricco di sodio e una carne rossa stagionata che secondo gli studi non è molto salutare in generale.


Cos’è il prosciutto crudo?

Il prosciutto crudo è un prosciutto tradizionale italiano. Si tratta di un prosciutto stagionato e salato, cioè crudo. Il prosciutto italiano originale con certificazione DOP (Denominazione di Origine Protetta, DOP in italiano) è prodotto esclusivamente con carne di maiale. Il taglio di carne utilizzato per il prosciutto crudo è sempre la coscia di maiale, più precisamente la coscia o la parte superiore delle cosce di maiale, anche se in molte specialità di prosciutto viene utilizzata la coscia intera con osso e zampe di maiale. Il prosciutto crudo italiano certificato è un salume artigianale di riconoscimento internazionale. Si tratta di un tipo di salume, una specialità italiana a base di carne di maiale.

Tutto sul Prosciutto Crudo

Il prosciutto crudo è salutare?

Il prosciutto crudo non è il cibo più salutare in circolazione, ma nemmeno il più malsano. Il prosciutto in generale è una fonte di nutrimento importante e contribuisce in modo significativo allo stato nutrizionale. Il prosciutto crudo originale, con certificazione di qualità (DOP), è decisamente più salutare di un prosciutto più economico e nel complesso un alimento salutare da mangiare con moderazione.

Il prosciutto è un tipo di salume, ovvero un salume, un pranzo a base di carne o un salume. In altre parole, è un tipo di carne lavorata. Non sembra molto salutare, ma comunque il vero prosciutto, cioè il tradizionale prosciutto crudo italiano DOP, è salato ed essiccato solo all’aria e non ha conservanti, nitrati o nitriti aggiunti. Il prosciutto senza certificazione è solo un prosciutto normale e probabilmente contiene conservanti (in genere, più basso è il prezzo, più additivi contengono).

Anche il prosciutto crudo è una carne rossa e studi recenti mostrano che un maggiore consumo di carne rossa, in particolare di carne rossa trasformata, può potenzialmente portare a maggiori rischi di tumori gastrici, intestinali e del colon. Allo stesso tempo, un ragionevole apporto di carne rossa contribuisce alla propria alimentazione con vitamine e minerali essenziali come la vitamina B12, ferro, rame e selenio.

Il prosciutto crudo italiano tradizionale con certificazione DOP, DOP è carne di puro suino, essenzialmente una coscia di maiale intera che è una cosa relativamente sana da mangiare in quantità ragionevoli.

Tuttavia, i prosciutti e i prosciutti di qualità inferiore possono essere tagliati con strutto o contenere vari additivi come proteine ​​di soia, cereali in grani o vari altri sostituti della carne che possono fornire meno nutrienti o addirittura essere una fonte di effetti collaterali (ad es. prosciutto con cereali in grani può inconsapevolmente scatenare l’intolleranza al glutine in soggetti predisposti). Quindi il prosciutto è salutare? Dipende davvero dal prosciutto. Ma maggiore è la qualità, meno elaborata e più sana è.


Proprietà del prosciutto crudo DOP

  1. Carne di puro suino: il prosciutto crudo è, infatti, una coscia di maiale intera, quindi è carne di puro suino.
  2. Carne rossa. È una coscia di maiale.
  3. Lavorazione minima: salata e condita e appesa ad asciugare all’aria per un minimo di 13 mesi fino a un massimo di 2-3 anni.
  4. Senza conservanti: il prosciutto italiano DOP, che è il prosciutto originale, non ha conservanti, nitriti o nitrati aggiunti.
  5. Senza zucchero e senza glutine, anche se nella sua parte più ampia, dove è esposta la carne magra, la coscia di maiale è ricoperta di grasso misto a cereali per evitarne il deterioramento durante la stagionatura.
  6. Prosciutto crudo. Il suo nome dice che è crudo (“crudo” in italiano) il che è vero nel senso che è un prosciutto crudo.
  7. Di alta qualità e certificato a livello internazionale: il prosciutto crudo tradizionale italiano è certificato come prodotto agroalimentare DOP (Denominazione di origine protetta) dall’Unione Europea e riconosciuto a livello internazionale come un prosciutto artigianale tradizionale italiano originale di altissima qualità qualità.

Approfondimenti:

Valori nutrizionali del prosciutto crudo

Esistono infatti diversi tipi di prosciutto crudo: ad es. Prosciutto di Parma, di San Daniele, di Modena, di Carpegna, Toscano ecc. L’esatto valore nutritivo del prosciutto crudo varia a seconda di ogni prosciutto, a seconda della varietà, del tempo di stagionatura, della qualità della carne, dell’alimentazione del maiale e altri fattori. Detto questo:

  • Valori nutrizionali del prosciutto crudo per 100 g
  • Vitamina B1: 0,560 mg
  • Vitamina B2: 0,240 mg
  • Vitamina B3: 3,88 mg
  • Vitamina B6: 0,42 mg
  • Vitamina B9: 5 microgrammi (mcg)
  • Vitamina B12: 0,7 – 0,8 microgrammi (mcg)
  • Colina: 105 mg
  • Vitamina D: tracce
  • Vitamina E: 0,28 mg
  • Calcio: 10 mg
  • Rame: 0,1 mg
  • Ferro: 1,2 – 1,8 mg
  • Magnesio: 25 mg
  • Fosforo: 318 mg
  • Potassio: 420 – 500 mg
  • Selenio: 25 microgrammi (mcg)
  • Sodio: 1700 – 2300 mg (1,7 – 2,3 g)
  • Zinco: 2,8 mg
  • Valore energetico (calorie): 195-265 chilocalorie
  • Proteine: 27-30 g
  • Contenuto totale di grassi: 12-17 g
  • Grassi saturi: 3-5 g
  • Colesterolo: 70-83 g
  • Carboidrati: 0 g
  • Fibra alimentare: 0 g

Nota: la vitamina C sotto forma di acido ascorbico è usata come conservante in alcuni prosciutti DOP come il San Deniele. Ci sono circa 2,1 mg di acido ascorbico/vitamina C per 100 g di prosciutto crudo.

I benefici del prosciutto crudo

  1. Buona fonte di vitamina B12 e ferro per combattere stanchezza, affaticamento e debolezza muscolare.
  2. Buon contenuto di vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6, B12) – aumenta i livelli di energia e ripristina la vitalità.
  3. Alimento anti-anemia grazie alle vitamine del gruppo B e al contenuto di ferro.
  4. Fonte di vitamina B12 e colesterolo: protegge l’integrità del rivestimento della guaina mielinica attorno alle code delle cellule nervose, con benefici per il sistema nervoso e la funzione motoria, oltre a proteggere dal declino cognitivo precoce.
  5. Il prosciutto crudo è un ottimo alimento per il cervello: supporta lo sforzo intellettuale e le funzioni cognitive grazie al suo contenuto di grassi.
  6. Ricco di proteine, aiuta a produrre neurotrasmettitori per il sistema nervoso che aiutano a regolare l’umore, l’appetito, il sonno e altro ancora.
  7. Benefici per la salute e il metabolismo della tiroide grazie al contenuto di selenio.
  8. Benefici per la salute di ossa e denti grazie al contenuto di calcio, magnesio e fosforo.
  9. Ad alto contenuto proteico e fonte di grassi, ma praticamente privo di carboidrati, il prosciutto crudo ha un indice glicemico molto basso e non aumenta i livelli di zucchero nel sangue.

Quali sono gli effetti collaterali del Prosciutto Crudo?

Mentre i numerosi benefici per la salute del prosciutto crudo ne consigliano il consumo in quantità ragionevoli, nell’ambito di una dieta equilibrata e varia, ci sono anche effetti collaterali. Uno, il prosciutto crudo è salato e quindi ricco di sodio. Con un massimo di 2,4 g di sale per 100 g, provoca sicuramente ritenzione idrica e gonfiore agli occhi, gonfiore, caviglie o gambe gonfie, braccia gonfie e sintomi simili.

Altrettanto importante, mangiare troppo prosciutto crudo può causare ipertensione a causa del suo alto contenuto di sodio. Si dice che il consumo eccessivo a lungo termine di carne rossa, lavorata e non, aumenti il ​​rischio di alcuni tumori come il colon, lo stomaco o vari tumori intestinali.

A breve termine, il prosciutto crudo può risultare un po’ troppo pesante per lo stomaco per alcune persone, causando potenzialmente indigestione o reflusso acido durante la notte, motivo per cui è importante mangiarne poche fette alla volta, preferibilmente almeno un paio d’ore prima andare a letto.

One thought on “Proprietà e benefici del Prosciutto Crudo

  1. loi

    ho 83 anni mangio prosciutto ogni giorno da quando ne avevo 6 di anni. mai una malattia solo mal di denti.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.