Potassio: cos’è e a cosa serve

By | Dicembre 9, 2021
Potassio

Conosciamo il potassio principalmente perché fa parte delle banane, ma dobbiamo sapere che è un minerale molto importante per il nostro corpo. Sicuramente nel corso della tua vita avrai sentito tante volte la parola “potassio” e che la banana ne è una fonte fondamentale, ma sai davvero cos’è il potassio e quali sono i suoi benefici ? 


Il potassio è un macrominerale e, inoltre, è anche un elettrolita, cioè un minerale che si trova nel sangue all’interno del corpo umano e che il nostro corpo ottiene anche da alcuni frutti e verdure, tra gli altri alimenti.

Questo minerale è quello che si trova in maggiore quantità nel fluido intracellulare, nello specifico il 98% del potassio totale dell’organismo. Infatti, insieme al sodio, questo minerale regola l’equilibrio osmotico, che è la concentrazione di sostanze all’interno e all’esterno delle cellule. Inoltre, tra l’altro, il potassio consente ai nutrienti di circolare nelle cellule e alle sostanze di scarto di lasciarle.

Inoltre, il potassio svolge un ruolo importante nel mantenere un buon flusso sanguigno poiché è responsabile del mantenimento di una buona pressione sanguigna. Allo stesso modo, questo minerale benefico partecipa alla trasmissione dell’impulso nervoso, alla contrazione muscolare e aiuta il nostro organismo a mantenere la frequenza cardiaca nella normalità.

Funzioni del potassio (K)

Il potassio è un minerale elementare nel nostro corpo. E questo è dovuto principalmente al fatto che è un minerale responsabile di alcune funzioni di base come la regolazione dell’acqua all’interno e all’esterno delle cellule, cosa che fa insieme al sodio e che è vitale per l’uomo.

Questa non è l’unica funzione del potassio nel nostro corpo, ma è la più importante, quindi di seguito puoi scoprire alcune delle funzioni che il potassio ha anche nel nostro corpo:

Il potassio è un minerale essenziale per la corretta crescita dell’organismo, poiché fa parte delle ossa. Ed è che, questo macrominerale contribuisce alla salute delle ossa contribuendo con la sua assunzione un mezzo acido all’organismo, che consente di mantenere i livelli di calcio in esso e, quindi, di preservare la salute delle ossa nel suo punto più ottimale.


Partecipa all’equilibrio osmotico delle cellule. Ciò significa che il potassio aiuta a bilanciare la concentrazione delle sostanze all’interno e all’esterno delle cellule. Il potassio è uno dei responsabili di una buona osmoregolazione.

Questo minerale è anche coinvolto nella produzione di proteine dai suoi componenti principali: gli amminoacidi, che a loro volta hanno il compito di aiutare a scomporre il cibo, contribuiscono alla crescita e riparano i tessuti corporei danneggiati.

Interviene nel metabolismo dei carboidrati, rendendo ottimale il metabolismo e la digestione. Poiché se ci sono alterazioni nel metabolismo del potassio, potrebbero causare problemi gastrointestinali.

Collabora alla permeabilità delle membrane. Ciò significa che il potassio è responsabile di consentire il passaggio solo di determinate particelle nella cellula. In questo modo si regola l’ingresso e l’uscita delle sostanze attraverso la membrana e si ottiene il corretto funzionamento della cellula.

È essenziale per la sintesi dei muscoli poiché partecipa alla contrazione muscolare. Il ruolo del potassio è quello di garantire il rilassamento muscolare una volta cessato l’impulso nervoso che ha causato la contrazione muscolare.

È coinvolto nella trasmissione nervosa. Il consumo di potassio contribuisce a ridurre i problemi di aumento della pressione sanguigna, che a sua volta aiuta a mantenere sani i vasi sanguigni e quindi la circolazione nel sistema nervosoprevenendo gli ictus e migliorando le capacità cognitive delle persone. Queste capacità sono quelle che si riferiscono a cose legate all’elaborazione delle informazioni, come l’attenzione, la percezione o la memoria.

Benefici del potassio (K)

Dopo aver letto le funzioni del potassio nel nostro corpo, saprai che questo minerale offre molti benefici per il corretto funzionamento dell’organismo. Alcuni di questi vantaggi sono i seguenti:

Il potassio stimola i movimenti intestinali. È un minerale perfetto per regolare il nostro intestino e avere un corretto metabolismo.

Questo minerale aiuta a favorire l’eliminazione dei liquidi. Grazie al potassio, eliminiamo le scorie attraverso l’urina, le feci e il sudore. Cosa ci fa espellere le tossine. Pertanto, è un minerale perfetto per chi vuole perdere peso, poiché ha un effetto diuretico molto importante.


Un altro dei tanti benefici del potassio sul nostro organismo è la capacità di ridurre la fatica. Quando il nostro corpo è privo di questo minerale, la stanchezza è solitamente uno dei sintomi principali. Pertanto, il consumo di potassio è molto importante.

In equilibrio con calcio e magnesio, regola tutte le funzioni cellulari e l’eccitabilità del cuore, del sistema nervoso e dei muscoli. Pertanto, è un minerale chiave per il movimento del miocardio poiché, inoltre, è anche responsabile della regolazione della pressione sanguigna.

Alimenti ricchi di potassio (K)

Ora che conosci le funzioni e i tanti benefici che questo minerale ha nel nostro organismo, ecco un elenco degli alimenti che hanno più potassio, da inserire nella tua dieta:

  • Frutti. Come banana, kiwi, melone, uvetta, avocado e albicocche. Anche se questi ultimi hanno più potassio se sono secchi.
  • Agrumi come limone, arancia, pompelmo e pomodoro.
  • Tutte le carni.
  • Pesci grassi come salmone, merluzzo o sardine.
  • Cereali integrali e legumi come fagioli o lenticchie.
  • Alcune verdure come broccoli, patate e fagioli. Verdure con più potassio
  • Latte e suoi derivati.
  • Noci

35 alimenti ricchi di potassio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.