Perché le cipolle fanno bene?

By | Dicembre 9, 2021
cipolle

Le cipolle appartengono alla famiglia delle piante Allium, che comprende anche erba cipollina, aglio e porri. Queste verdure hanno caratteristici sapori pungenti e alcune proprietà medicinali.

Le cipolle variano in dimensioni, forma, colore e sapore. I tipi più comuni sono le cipolle rosse, gialle e bianche. Il gusto di queste verdure può variare da dolce e succoso a piccante, speziato e pungente, spesso a seconda della stagione in cui le persone le coltivano e le consumano.

Gli agricoltori coltivano ortaggi di allium da secoli. Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, la Cina è il più grande produttore di cipolle al mondo.

È risaputo che tritare le cipolle provoca lacrimazione. Tuttavia, le cipolle possono anche fornire potenziali benefici per la salute. Questi possono includere la riduzione del rischio di diversi tipi di cancro, il miglioramento dell’umore e il mantenimento della salute della pelle e dei capelli.

In questo articolo, discutiamo i possibili benefici delle cipolle, il loro contenuto nutrizionale e come includerne di più nella dieta.

Benefici

Le cipolle potrebbero avere effetti positivi su diversi aspetti della salute.

Prevenzione del cancro

I ricercatori hanno esaminato ampiamente le verdure di allium in relazione al cancro, in particolare ai tumori dello stomaco e del colon-retto.

Uno studio del 2019 ha confrontato 833 persone con cancro del colon-retto con 833 persone che non avevano la malattia.

I ricercatori hanno scoperto che il rischio di cancro del colon-retto era inferiore del 79% in coloro che consumavano regolarmente verdure allium, come le cipolle.

Gli esperti non comprendono appieno il meccanismo esatto con cui alcuni composti contenuti nelle cipolle inibiscono il cancro. Alcuni ipotizzano che le cipolle inibiscano la crescita del tumore e la mutazione cellulare.

Una tazza di cipolle tritate fornisce anche almeno il 13,11% dell’assunzione giornaliera di vitamina C raccomandata da un adulto. Come antiossidante, questa vitamina aiuta a contrastare la formazione di composti di radicali liberi che hanno legami con il cancro.

Un altro studio del 2015 ha rilevato una relazione generale tra un aumento del consumo di verdure allium e un ridotto rischio di cancro, in particolare i tumori dello stomaco e del tratto gastrointestinale.

Gli autori notano che ci sono composti chiamati organosolfuri nelle cipolle, alcuni dei quali hanno soppresso gli aspetti della crescita del tumore. Tuttavia, concludono che non tutti gli organosolfuri hanno proprietà antiossidanti.

Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare quali composti nella cipolla hanno effetti protettivi contro il cancro.

La revisione ha anche evidenziato le lacune nella ricerca fino ad oggi. Gli autori hanno suggerito che le cipolle e altre verdure allium non prevengono il cancro da sole, ma lavorano in tandem con altri fattori dello stile di vita per ridurre il rischio.

Hanno anche informato che mentre la ricerca ha rivelato alcune associazioni tra il consumo di verdura di allium e il ridotto rischio di cancro, la quantità che una persona deve consumare per ottenere il massimo beneficio non è ancora chiara.

Pelle e capelli

Come buona fonte di vitamina C, le cipolle possono supportare la costruzione e il mantenimento del collagene.

Il collagene fornisce struttura a pelle e capelli.

Moderazione della pressione sanguigna

E’ stato anche rilevato che la quercetina, un composto nella buccia di cipolla, aveva collegamenti con l’abbassamento della pressione sanguigna quando i ricercatori l’hanno estratta e somministrata come integratore.

Tuttavia, lo studio non ha esaminato i potenziali effetti sulla pressione sanguigna del consumo di cipolla come parte della dieta piuttosto che assumere la quercetina sotto forma di integratore.

Nutrizione

Le cipolle sono un alimento nutriente, il che significa che sono ricche di vitamine, minerali e antiossidanti pur essendo a basso contenuto di calorie.

Una tazza di cipolla tritata fornisce :

  • 64 calorie
  • 14,9 grammi (g) di carboidrati
  • 0,16 g di grasso
  • 0 g di colesterolo
  • 2,72 g di fibra
  • 6,78 g di zucchero
  • 1,76 g di proteine

Le cipolle sono una buona fonte dei seguenti nutrienti, in base alla dose giornaliera raccomandata (RDA) e ai valori di assunzione adeguata (AI) dalle linee guida dietetiche:

Nutriente Percentuale del fabbisogno giornaliero negli adulti
Vitamina C (RDA) 13,11% per i maschi e 15,73% per le femmine
Vitamina B-6 (RDA) 11,29–14,77%, a seconda dell’età
Manganese (AI) 8,96% per i maschi e 11,44% per le femmine

Le cipolle contengono anche piccole quantità di:

  • calcio
  • ferro
  • folato
  • magnesio
  • fosforo
  • potassio
  • gli antiossidanti quercetina e zolfo

Rischi

Le cipolle rappresentano pochi rischi per le persone che le mangiano.

Tuttavia, alcune persone potrebbero avere un’allergia o un’intolleranza alle cipolle. Chiunque abbia una reazione dopo averle mangiate dovrebbe assicurarsi di consultare un medico.

Perché tagliare le cipolle provoca lacrime?

Le cipolle hanno la reputazione di far piangere le persone durante il processo di taglio o sminuzzamento. Questa risposta si verifica a causa della presenza di un gas chiamato syn -Propanethial-S-oxide.

Questa sostanza chimica è un liquido composto che agisce come un agente lacrimogeno, il che significa che provoca lacrime o punge gli occhi.

Per ridurre le lacrime durante il taglio, si consiglia di raffreddare una cipolla per 30 minuti e poi di tagliarne la parte superiore. La persona dovrebbe quindi sbucciare lo strato esterno della cipolla e lasciare intatta la radice, poiché questa parte ha la più alta concentrazione di agenti lacrimogeni.

Nonostante le lacrime che possono produrre, le cipolle possono essere un’aggiunta salutare a qualsiasi programma alimentare. Tuttavia, il modello alimentare generale di una persona è molto importante nella prevenzione delle malattie e della buona salute.

Dieta

Quando si selezionano le cipolle, le persone dovrebbero cercare quelle che sono secche e sode con poco o nessun profumo prima di sbucciarle.

Includere la cipolla in un piatto è un ottimo modo per aumentare il sapore senza aggiungere calorie, grassi o sodio.

Le cipolle sono un alimento base in molte cucine e completano la maggior parte dei piatti. Le persone possono usare la cipolla tritata cruda nel ripieno di un panino o come condimento per l’insalata. Questo ortaggio è anche una gustosa aggiunta a salse e intingoli.

Le ricette salutari che includono le cipolle come ingrediente principale includono:

  • Cipolline
  • Frittata spagnola di patate e cipolle
  • Salsa di cipolle senza latticini

Hanno anche un ottimo sapore quando le persone le saltano, le arrostiscono, le grigliano o le caramellizzano.

Sebbene le cipolle siano un’ottima aggiunta a una dieta equilibrata e salutare, le persone dovrebbero mangiare una varietà di cibi piuttosto che concentrarsi su opzioni individuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.