Proprietà della papaya e gli effetti collaterali

By | Settembre 19, 2022
proprietà della papaya

La papaya è uno dei frutti più popolari, noto per il suo gusto succulento e saporito. Viene coltivata in tutto il mondo ed è particolarmente diffusa nelle aree tropicali e subtropicali. Sebbene sia più comunemente associata alla cucina asiatica, la papaya è in realtà originaria delle Americhe. Conosciuta anche come pawpaw o papaw, il nome scientifico della papaya è Carica papaya. Le proprietà della papaya, ricca di sostanze nutritive che favoriscono una sana digestione, il rafforzamento delle difese immunitarie e la salute del cuore. La papaya nella sua forma grezza contiene enzimi, che vengono utilizzati nella preparazione di integratori alimentari e gomme da masticare. Il lattice, derivato dal frutto della papaya crudo, è usato come ammorbidente per la carne. La papaya è utilizzata anche in diversi prodotti cosmetici, per la pelle e la bellezza, come i saponi alla papaya e alcune gomme da masticare. Le proprietà della papaya e i benefici per la salute sono molteplici, vediamo quali sono.


Cos’è la papaya?

La papaya è originaria del Messico e del Sud America. Viene coltivata anche nelle zone tropicali di tutto il mondo ed è una coltura comune alle Hawaii. Il frutto viene raccolto quando la buccia è di colore giallo-verde e diventa gialla con la maturazione. La polpa interna è tipicamente arancione, anche se alcune varietà sono rosa o rosse. I semi neri sono commestibili, la buccia no. Sebbene il frutto possa pesare fino a 20 libbre, la papaya media in commercio è lunga circa 15 centimetri, ha una forma a pera e non pesa più di 2 libbre. La papaya è nota anche come zampone, mamao e melone arboreo. La papaya deve essere aperta per ottenere la polpa e i semi. Può essere consumata cruda o cotta ed è uno dei frutti più costosi nei mercati. Alcune ricette prevedono l’uso della papaya verde, un frutto non completamente maturo, con semi tipicamente bianchi, che viene trattato più come una verdura. La papaya verde si trova tipicamente nelle cucine asiatiche e deve essere cotta prima di essere consumata.

Papaya valori nutrizionali

La papaya è probabilmente ricca di nutrienti antiossidanti come caroteni, flavonoidi e vitamina C, nonché di alcune vitamine del gruppo B (folato e acido pantotenico). È anche una buona fonte di fibre e di minerali come il magnesio. Una porzione da 100 g di papaya cruda contiene solo 43 calorie e 10,82 g di carboidrati. Potete aggiungerla facilmente ai vostri frullati e alle vostre insalate senza preoccuparvi del vostro peso.

Leggi anche: 11 proprietà delle lenticchie

Proprietà della papaya

Vediamo di seguito gli straordinari benefici della papaya.

1. È un potenziale antiossidante. Il frutto della papaya è una ricca fonte di antiossidanti. Diversi studi dimostrano che la papaya fermentata può contribuire a ridurre lo stress ossidativo. Questo, a sua volta, contribuisce a ritardare l’invecchiamento, a gestire il diabete di tipo 2 e ad alleviare l’ipotiroidismo. È stato anche dimostrato che aiuta a combattere le malattie del fegato. Ricerche in vivo dimostrano inoltre che l’uso di papaya acerba in una dieta regolare può contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Uno studio condotto nel 2012 sugli animali dimostra che gli estratti del frutto della papaya possono contribuire a rafforzare il sistema immunitario.

2. Favorisce la digestione. La papaya è un rimedio naturale popolare per i disturbi dello stomaco, come indigestione, sindrome dell’intestino irritabile (IBS), stitichezza, ulcere e acidità. Uno studio pubblicato su Neuro Endocrinology Letters ha rilevato che la papaya contribuisce a mantenere sano il tratto digestivo e ad alleviare i problemi digestivi. Il succo di papaya e la forma matura della papaya favoriscono anche la digestione. La fibra ottenuta dal frutto aiuta ad aumentare i movimenti intestinali, secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori austriaci. Il miglioramento dei movimenti intestinali facilita il passaggio delle feci, riducendo così gli effetti della stitichezza.

3. Fa bene al cuore. Includete le papaie nella vostra dieta quotidiana come spuntino per mantenere il cuore sano e giovane. I semi della papaia sono utili per mantenere il cuore in salute. Le papaie possono contenere tre potenti antiossidanti, ovvero le vitamine A, C ed E. Ciò significa che possono aiutare a prevenire l’arteriosclerosi e altre malattie cardiache. Alcuni studi dimostrano che la papaya può anche contribuire a ridurre i livelli di colesterolo LDL o cattivo nell’organismo.


4. Può avere effetti antinfiammatori. Le papaie aiutano a ridurre le infiammazioni dell’organismo. Questi frutti contengono enzimi come la papaina e la chimopapaina, che aiutano a ridurre l’infiammazione in diverse parti del corpo, secondo una ricerca pubblicata su Molecular Nutrition & Food Research. Le ricerche dimostrano che le foglie di papaya hanno un effetto antinfiammatorio su molte condizioni allergiche e possono anche contribuire ad alleviare l’asma. La papaya contiene papaina, un agente antinfiammatorio potenzialmente in grado di alleviare i dolori articolari. Grazie a questo composto, uno studio pilota del 2020 ha incluso la papaya in una dieta antinfiammatoria (dieta ITIS) per i pazienti affetti da artrite reumatoide. Tuttavia, devono ancora essere condotti altri studi in merito. [19]

5. Può aiutare a prevenire la degenerazione maculare. La degenerazione maculare è un disturbo oculare legato all’età in cui le cellule oculari degenerano, causando visione offuscata e talvolta cecità. Secondo uno studio pubblicato negli Archives of Ophthalmology, il consumo quotidiano di frutta ricca di carotenoidi può ridurre il rischio di degenerazione maculare senile (ARMD). Un antiossidante chiamato beta-carotene conferisce alla papaya il suo colore arancione. Così come le carote contribuiscono a migliorare la vista grazie alla presenza di beta-carotene, anche la papaia è nota per la sua efficacia nel ridurre gli effetti della degenerazione maculare. Le papaie sono anche una ricca fonte di vitamina A, che contribuisce a mantenere sana la vista. [23]

6. Può alleviare il mal di denti. Le diverse parti dell’albero e del frutto della papaya sono state utilizzate per i problemi dentali. Le ricerche dimostrano che una soluzione a base di lattice di foglie di papaya aiuta ad alleviare il mal di denti, le afte, il mal di gola e il mughetto.

Leggi anche: Proprietà della ricotta, 15 sorprendenti benefici

7. Può essere utile per la cura della pelle. La papaia può essere un ottimo agente rivitalizzante, motivo per cui viene utilizzata in molti cosmetici e persino nelle maschere per il viso fatte in casa da molte persone. La papaina uccide le cellule e purifica la pelle. Il licopene, presente nella papaia, può ridurre la formazione delle rughe nelle donne in postmenopausa. Un buon massaggio al viso con la papaya è un rimedio favoloso per rimuovere le cellule morte. Se siete persone che trascorrono la maggior parte del tempo all’aria aperta, la papaia può essere di grande aiuto perché combatte i radicali liberi che invecchiano la pelle. Le proprietà benefiche e gli enzimi curativi presenti nella papaya aiutano a trattare le scottature e la pelle irritata. Le bucce della papaya vengono anche utilizzate per strofinare il viso e le mani per ottenere una pelle sana. La papaia viene utilizzata anche per trattare disturbi della pelle come eczemi, infezioni cutanee, psoriasi e altro. Il lattice ottenuto dalla papaia viene utilizzato per trattare le zone della pelle colpite dall’acne. La parte carnosa della buccia della papaya può essere usata come maschera per trattare l’acne.

8. Può regolare le mestruazioni. Il succo di papaya può essere di grande aiuto per le donne con mestruazioni irregolari. Inoltre, la papaya è stata trattata come un contraccettivo naturale nel subcontinente indiano. Il consumo di papaya verde e acerba può normalizzare l’irregolarità del ciclo mestruale. La papaia è considerata un “cibo caldo”, cioè può produrre calore nel corpo. Si ritiene che questa eccessiva produzione di calore nel corpo stimoli l’ormone estrogeno, inducendo le mestruazioni nelle donne.

Effetti collaterali della papaya

Il consumo di papaya in quantità normali è riconosciuto come sicuro. Tuttavia, il consumo di papaya comporta alcuni effetti collaterali.

  1. Donne in gravidanza: La papaya è classificata come nociva in gravidanza. Il lattice, presente in alte concentrazioni nella papaya cruda e semi-matura, può causare contrazioni uterine che portano all’aborto. Quindi, è meglio evitare di mangiare la papaya se si è incinta.
  2. Irritazione gastrointestinale: Un consumo eccessivo di papaya può provocare un potente effetto lassativo nell’intestino. Evitare di mangiare grandi quantità di papaya, soprattutto se cruda. La papaya acerba o cruda può provocare dolore all’intestino o allo stomaco e talvolta può causare perforazioni esofagee.
  3. Semi: I semi neri della papaya contengono tracce di un enzima chiamato carpina, una sostanza potenzialmente tossica. Secondo le informazioni della International BioPark Foundation sulle piante medicinali dell’Amazzonia peruviana, questo enzima può rendere insensibili i centri nervosi, con conseguente paralisi o depressione cardiaca. In alcuni casi si osserva anche un restringimento dei vasi sanguigni, causato dalla carpina.
  4. Allergie: Se siete allergici alla papaina, evitate di consumare la papaia o consultate il vostro medico prima di considerarla un alimento regolare della vostra dieta.
  5. Interazione con i farmaci: La papaya può interferire con i farmaci che abbassano la glicemia. Pertanto, è meglio parlare con un medico esperto di aggiunte dietetiche se si stanno assumendo farmaci.

Leggi anche: 12 proprietà del mango

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *