Nodulo al seno, cause e trattamento

By | Agosto 25, 2022
Nodulo al seno

I noduli al seno si formano per molte ragioni. Nella maggior parte dei casi, un nodulo al seno non è sinonimo di cancro al seno. Molte altre cose possono causare noduli al seno. Rivolgetevi al vostro medico curante per scoprire la causa e se avete bisogno di un trattamento.


Noduli al seno come riconoscerli

Un nodulo al seno è una massa che si sviluppa nella mammella. Sebbene un nodulo al seno possa essere un segno di cancro al seno, spesso non è correlato al cancro. Otto noduli al seno su 10 non sono cancerosi. Se sentite un nodulo nel seno o sotto il braccio, rivolgetevi al vostro medico. L’operatore sanitario individuerà la causa del nodulo al seno e stabilirà se è necessario effettuare ulteriori accertamenti o trattamenti. Come si presenta un nodulo al seno? Un nodulo al seno può sembrare un pisello o un fagiolo di Lima congelato. Potrebbe sembrare duro o diverso dal resto del tessuto mammario.

Gli uomini possono avere noduli al seno?

Sì. Gli uomini possono sviluppare una condizione chiamata ginecomastia. Il seno maschile diventa ingrossato e talvolta tenero. Può anche formarsi un nodulo sotto il capezzolo. Spesso la ginecomastia si manifesta in entrambi i seni. Questa condizione può essere correlata a uno squilibrio ormonale o a un effetto collaterale di un farmaco, anche se si può prendere in considerazione un ulteriore esame per determinare la causa. Nella maggior parte dei casi, la causa non viene mai determinata e viene definita “idiopatica”. Anche gli uomini possono sviluppare il cancro al seno, quindi se sentite un nodulo nel vostro seno, rivolgetevi al vostro medico per una valutazione.

Leggi anche: Linfonodi ascellari, cause e trattamento

Un nodulo al seno significa che ho il cancro?

I noduli al seno sono uno dei sintomi del cancro al seno. Tuttavia, spesso i noduli al seno non sono cancerosi. Diverse altre condizioni possono causare noduli al seno. Rivolgetevi al vostro medico se notate un nodulo al seno. Se si tratta di un cancro, il trattamento è più efficace se iniziato precocemente.

Un nodulo al seno è un’infezione?

Un nodulo al seno può essere il segno di un’infezione mammaria, come una mastite o un ascesso. Le infezioni al seno possono causare noduli dolorosi, spesso associati a calore e arrossamento.

Pallina al seno le cause

Quali sono le cause dei noduli al seno? Le cause dei noduli al seno includono:

  1. Cambiamenti nel tessuto mammario (cambiamenti fibrocistici): Piccole sacche piene di liquido e tessuto fibroso (gommoso) che sembrano grumi.
  2. Cisti mammarie: Le sacche piene di liquido si formano quando il liquido rimane intrappolato nei dotti lattiferi. Le cisti sono comuni nelle donne in premenopausa.
  3. Fibroadenomi: Questo nodulo benigno (non canceroso) è il tumore al seno più comune nelle giovani donne (20 e 30 anni). I fibroadenomi sono più comuni durante l’età riproduttiva.
  4. Infezione al seno: Un’infezione nel tessuto mammario può causare un nodulo.
  5. Cancro al seno: Un tumore che cresce nel tessuto mammario causa un nodulo.

Ghiandole al seno trattamento

Cosa succede durante un appuntamento per un nodulo al seno doloroso? Se avvertite un nodulo o qualcosa di insolito nel vostro seno, rivolgetevi al vostro medico di fiducia. Ecco cosa ci si può aspettare al primo appuntamento:


  1. Anamnesi: L’operatore sanitario chiede informazioni sui sintomi, sull’anamnesi e sulla storia familiare.
  2. Esame del seno (mammografia e/o ecografia): Queste scansioni per immagini forniscono una visione dettagliata del seno.
  3. Discussione su altri esami che potrebbero essere necessari: L’operatore sanitario potrebbe voler esaminare ulteriormente il nodulo.

Di quali esami potrei aver bisogno per un nodulo al seno? A seconda dell’esame effettuato al primo appuntamento, il medico può programmare altri esami, tra cui:

  1. Risonanza magnetica del seno: Questa scansione utilizza i campi magnetici per creare immagini dettagliate del seno.
  2. Aspirazione con ago: Con un ago, l’operatore sanitario preleva un campione di cellule da analizzare.
  3. Biopsia: questa procedura rimuove un campione di tessuto più grande per analizzarlo. Esistono diversi tipi di biopsia. Durante la biopsia del nucleo, i radiologi utilizzano un ago più grande per prelevare un campione di tessuto. Durante una biopsia escissionale, i chirurghi rimuovono l’intero nodulo mammario.

I noduli spariranno da soli?

A volte i noduli scompaiono da soli. Le persone più giovani possono avere noduli legati al ciclo mestruale (mestruazioni). Questi noduli scompaiono alla fine del ciclo. Tuttavia, è necessario informare sempre il medico curante di eventuali noduli. Il medico potrà individuare la causa del nodulo e stabilire se è necessario effettuare ulteriori accertamenti o trattamenti.

Leggi anche: Zecche cosa fare? Sintomi, cura e trattamento

Noduli mammella trattamento

Il trattamento di un nodulo al seno dipende dalla causa. Alcuni noduli non richiedono alcun trattamento. Il trattamento del nodulo al seno comprende:

  • Antibiotici per un’infezione al seno.
  • Drenaggio del liquido per una cisti al seno (se è grande o dolorosa).
  • Biopsia escissionale per rimuovere una massa (se sospetta di cancro, dolorosa o ingrossata).
  • Trattamento del cancro se il nodulo è un cancro al seno provato dalla biopsia. Le terapie antitumorali possono comprendere la nodulectomia, la mastectomia, la chemioterapia e la radioterapia.

Come posso mantenere una buona salute il seno?

Prestate attenzione al vostro corpo. Se notate dei cambiamenti o se sentite qualcosa di strano, parlatene con il vostro medico. Modi per mantenere il seno in salute: prestare attenzione ai cambiamenti del seno e riferire qualsiasi dubbio al proprio medico. Parlate con il vostro operatore sanitario delle opzioni di screening. Conoscere la propria densità mammaria e come può influire sulla mammografia. Segnalate ogni anno al vostro medico curante i cambiamenti nella vostra storia familiare.

Quando chiamare il medico?

Quando devo chiamare il mio medico curante per un nodulo al seno? Il tessuto mammario è naturalmente grumoso. Se il nodulo è simile al resto del seno o all’altro seno, probabilmente non c’è da preoccuparsi. Se lo nota, si rivolga al suo medico curante:

  1. Un nodulo o una massa insolita nel seno o sotto il braccio che sembra più dura del resto del seno o che è diversa da un lato rispetto all’altro.
  2. Altre alterazioni del seno, tra cui l’inversione del capezzolo (che si rivolge verso l’interno), la pelle a fossette o lo scarico sanguinolento/chiaro del capezzolo.
  3. Arrossamento, dolore o tensione focale del seno.
  4. Alterazioni del capezzolo come escoriazione o desquamazione. (L’escoriazione è un disturbo mentale ossessivo-compulsivo per cui ci si gratta la pelle a tal punto da danneggiarla).

I noduli al seno hanno molte cause. Nella maggior parte dei casi non si tratta di cancro. Se avvertite un nodulo al seno o qualsiasi altro cambiamento nel vostro seno, parlatene con il vostro medico curante. Potrà capire la causa del nodulo e se è necessario un trattamento. Non rimandate la cura del vostro seno. Se il nodulo è un cancro, il trattamento è più efficace se iniziato precocemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *