Midriasi (pupille dilatate), cause e trattamento

By | Settembre 7, 2022
midriasi

Le pupille dilatate (midriasi) sono quando il centro nero degli occhi è più grande del normale. Questa condizione può essere causata da un collirio dilatatore usato per una visita oculistica, dagli effetti collaterali di un farmaco o da una lesione traumatica. Le pupille si dilatano naturalmente a causa dei cambiamenti di luce e degli eventi emotivi, ma una dilatazione insolita delle pupille potrebbe essere il risultato di una condizione medica.


Leggi anche: Occhiaie: cause, sintomi e rimedi

Pupille dilatate significato

1. Che cos’è la dilatazione della pupilla? Se le pupille sono dilatate, il centro nero degli occhi (le pupille) è più grande del solito. In genere le pupille hanno le stesse dimensioni in entrambi gli occhi. Le pupille cambiano di dimensione per controllare la quantità di luce che entra nell’occhio. La parte colorata dell’occhio (iride) controlla le dimensioni della pupilla con piccoli muscoli. In piena luce, le pupille diventano più piccole per impedire alla luce di entrare. Al buio, le pupille si allargano per far entrare più luce. Questi cambiamenti sono chiamati risposte dirette. Anche le pupille si restringono quando ci si concentra su un oggetto vicino. Si tratta della cosiddetta risposta accomodativa. Se la pupilla non si riduce in piena luce e non si dilata al buio, significa che non funziona normalmente.

2. Che cos’è la midriasi? La midriasi si verifica quando la pupilla dilatata non risponde alla luce. Un altro termine per indicare la midriasi è “midriasi fissa”.

3. Qual è la dimensione normale degli alunni? Le dimensioni normali di una pupilla sono da 2 a 4 millimetri in piena luce e da 4 a 8 millimetri in penombra (dilatata).

4. Che aspetto hanno le pupille dilatate? Le pupille sono dilatate quando la parte nera centrale degli occhi occupa più spazio della parte colorata (iride).

5. Devo preoccuparmi delle mie pupille dilatate? Le pupille dovrebbero dilatarsi in circostanze normali a causa dei cambiamenti di luce e delle variabili emotive. Nella maggior parte dei casi, le pupille dilatate tornano da sole alle dimensioni normali. Se le pupille si dilatano improvvisamente, si verificano dopo una lesione traumatica o causano mal di testa e confusione, è bene rivolgersi immediatamente a un medico.

6. Una pupilla può essere più dilatata dell’altra? Sì, quando una pupilla è più dilatata dell’altra si parla di midriasi monolaterale. Questa condizione comune si verifica quando entrambe le pupille reagiscono normalmente alla luce, ma le loro dimensioni variano di oltre mezzo millimetro. L’anisocoria colpisce circa il 20% della popolazione.


7. Le pupille dilatate fanno male? Spesso le pupille dilatate causano sintomi che dipendono dal modo in cui la luce raggiunge l’occhio. Questi includono: Visione offuscata. Mal di testa. Sensibilità alla luce.

Leggi anche: Perché compaiono le borse sotto gli occhi?

Pupille dilatate cause

Quali sono le cause più comuni delle pupille midriatiche? Le cause più comuni della dilatazione pupilla sono:

  1. Un esame oculistico (gocce oculari utilizzate per esaminare i nervi e la retina).
  2. Una reazione ai farmaci.
  3. Una lesione cerebrale.
  4. L’uso di droghe.
  5. Eccitazione sessuale (aumento della produzione di ormone ossitocico).
  6. Adrenalina.

Quali droghe causano la dilatazione delle pupille?

Alcune droghe ricreative possono dilatare le pupille, tra cui:

  1. Cocaina.
  2. Ecstasy (MDMA).
  3. LSD.
  4. Metamfetamine.
  5. Funghi psichedelici.

Quali farmaci provocano la dilatazione delle pupille?

Anche alcuni farmaci da banco e da prescrizione possono causare dilatazione delle pupille, tra cui:

  1. Antidepressivi.
  2. Antistaminici.
  3. Farmaci anti-nausea.
  4. Farmaci antiepilettici.
  5. Atropina.
  6. Tossina botulinica.
  7. Farmaci per la malattia di Parkinson.

Anche alcune condizioni mediche o lesioni causano occhi dilatati, tra cui:

  1. Pupilla di Adie (risposta anomala della pupilla alla luce in un occhio).
  2. Anisocoria (entrambe le pupille sono di dimensioni diverse).
  3. Lesioni agli occhi.
  4. Trauma cranico.
  5. Paralisi microvascolare dei nervi cranici (blocco del flusso sanguigno ai nervi).
  6. Emicrania.
  7. Emicrania oculare (un occhio può subire una serie di cambiamenti improvvisi, simili a quelli di chi soffre di emicrania senza il mal di testa).

Trattamento della Midriasi

Nella maggior parte dei casi, le pupille dilatate tornano alla normalità da sole senza trattamento, soprattutto se sono il risultato di un collirio. Nei casi più gravi di midriasi è necessario un ulteriore trattamento, che comprende:

  1. Indossare occhiali da sole per ridurre la sensibilità alla luce solare (lenti fotocromatiche, lenti polarizzate).
  2. Lenti a contatto protesiche (per migliorare l’aspetto degli occhi in seguito a variazioni delle dimensioni della pupilla causate da traumi).
  3. Interventi chirurgici (per riparare danni oculari dovuti a lesioni).
  4. Riabilitazione dall’abuso di sostanze.

Leggi anche: Disfagia (difficoltà di deglutizione) cause e trattamento

Le vostre domande

1. Le pupille si dilatano quando si ama qualcuno? La pupilla midriatica può essere attribuita a un aumento dell’ormone e del neurotrasmettitore ossitocina, che agisce come messaggero chimico durante l’eccitazione sessuale. L’ossitocina svolge anche un ruolo di controllo di aspetti chiave del sistema riproduttivo, tra cui il trasporto e la produzione di sperma, il parto e l’allattamento.

2. L’ansia provoca la dilatazione delle pupille? In alcuni casi, l’ansia può causare la dilatazione delle pupille a causa dell’adrenalina. Gli ormoni e le sostanze chimiche rilasciate dalle ghiandole surrenali inviano impulsi nervosi agli organi, inducendo il corpo a reagire in modalità “lotta o fuga”. Lo stress può stimolare la reazione degli ormoni adrenalinici, con conseguente dilatazione delle pupille, aumento della frequenza cardiaca, pressione sanguigna elevata e sudorazione eccessiva.

3. Le pupille si dilatano quando si è sdraiati? Analogamente a come il corpo reagisce in una situazione di “lotta o fuga” con l’adrenalina, la menzogna può far sì che gli ormoni e le sostanze chimiche associate allo stress scatenino la dilatazione degli occhi.

Le pupille dovrebbero cambiare di dimensione come reazione alla luce e agli eventi normali della vita. L’intervallo di tempo in cui le pupille si dilatano varia da persona a persona, ma nella maggior parte dei casi tornano alla normalità da sole. Se notate che le vostre pupille sono insolitamente dilatate, rivolgetevi a un professionista della salute per un trattamento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *