Le proprietà delle noci, ecco perché fanno bene

By | Settembre 12, 2022
Le proprietà delle noci

Le proprietà delle noci e i benefici per la salute sono molteplici e comprendono la riduzione del colesterolo LDL (cattivo), la prevenzione delle infiammazioni, il miglioramento del metabolismo, la gestione del peso (se assunte in quantità moderate) e il controllo del diabete. Mangiare noci fa bene alla salute del cervello e agiscono anche come stimolanti dell’umore. Cosa sono le noci? Le noci sono semi commestibili degli alberi del genere Juglans. Sono frutti rotondi e a seme singolo dell’albero di noce. Il frutto e il seme della noce sono racchiusi in un mallo spesso e non commestibile. Il guscio del frutto che racchiude il gheriglio è duro e a due metà. Le noci hanno un sapore delizioso e una consistenza croccante, motivo per cui vengono utilizzate in molti dolci e prodotti da forno come biscotti, torte, granola, cereali, barrette energetiche e l’immancabile pane alle noci e banane. Anche le noci macinate e la farina di noci sono utilizzate per la cottura. Le noci sono ricche di acidi grassi essenziali e producono un olio che è un ricco emolliente ed è noto per le sue proprietà anti-invecchiamento. Le noci sono sempre state considerate “cibo per il cervello”, forse perché la struttura superficiale della noce ha un aspetto rugoso, come quello del cervello. Per questo motivo sono state considerate un simbolo di intelligenza, tanto che alcuni ritengono che aumentino l’intelletto! Anche se questo non è esattamente vero, studi recenti hanno dimostrato che il consumo di questi semi aiuta a promuovere le funzioni cerebrali. Ne esistono due tipi: le noci nere e le noci marroni. Parleremo in dettaglio della noce marrone.


Cosa contengono le noci? Noci proprietà nutrizionali

Le noci sono una ricca fonte di vitamina C, vitamine del gruppo B (vitamina B6, tiamina, riboflavina, niacina, acido pantotenico e folato), vitamina E e minerali come calcio, ferro, magnesio, potassio, sodio e zinco.  Le noci hanno il 65% di grassi in peso e il 15% di proteine. Sono più ricche della maggior parte della frutta a guscio di grassi polinsaturi (spesso considerati grassi “buoni”) e hanno una quantità relativamente elevata di acido grasso omega-3 chiamato acido alfa-linolenico (ALA). Le noci sono anche particolarmente ricche di un acido grasso omega-6 chiamato acido linoleico. Le noci contengono altri nutrienti essenziali come il betacarotene, la luteina, la zeaxantina e i fitosteroli. Sono una buona fonte di fibra alimentare e di antiossidanti (acido ellagico, catechina, melatonina e acido fitico). Tutti questi nutrienti benefici contribuiscono a far sì che le noci siano considerate da molti un “alimento energetico”.

I benefici delle noci

Scopriamo tutte le proprietà delle noci e perché le noci fanno bene.

1. Migliorano la salute del cuore. Secondo il National Institutes of Health (NIH), le noci sono ricche di acidi grassi omega 3 che hanno dimostrato di contribuire a migliorare la salute del cuore. Le noci fresche e crude sono ricche di aminoacido l-arginina e di acidi grassi monoinsaturi (72%) come l’acido oleico. Contengono anche acidi grassi essenziali (EFA), come l’acido linoleico, l’acido alfa-linolenico (ALA) e gli acidi arachidonici. L’inclusione di queste noci in qualsiasi dieta può aiutare a prevenire le malattie coronariche favorendo un sano apporto di lipidi. Uno studio pubblicato sulla rivista Metabolism suggerisce che il consumo di noci riduce significativamente il colesterolo LDL (cattivo) e aumenta il livello di colesterolo HDL (buono) nei partecipanti. I ricercatori del Centro Medico dell’Università di Monaco, in Germania, hanno scoperto che il consumo di noci riduce anche i livelli di ApoB, un marcatore utilizzato per valutare il rischio di malattie cardiovascolari.

2. Gestione del peso. Le noci aiutano a sentirsi sazi, il che significa che aumentano il senso di sazietà. I ricercatori della Harvard Medical School hanno scoperto che le persone che consumavano frullati contenenti noci avevano un maggiore livello di sazietà durante il giorno rispetto a quelle che consumavano frullati placebo. Questo studio, tuttavia, ha utilizzato una dimensione ridotta, quindi sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati. In ogni caso, la ricca fonte di proteine e fibre rende le noci un’opzione salutare per gli spuntini, soprattutto per i vegetariani. Tuttavia, devono essere consumate in quantità moderate, poiché un eccesso potrebbe causare un aumento di peso.

3. Aumenta la salute delle ossa. Le noci contengono rame e fosforo, entrambi essenziali per mantenere una salute ottimale delle ossa. Gli acidi grassi essenziali contenuti nelle noci garantiscono la salute delle ossa dell’organismo. Possono aumentare l’assorbimento e il deposito di calcio e ridurre l’escrezione urinaria di calcio.

4. Salute del cervello. L’olio di noci contiene acidi grassi omega-3, che possono contribuire a migliorare la memoria e la concentrazione, secondo un rapporto pubblicato sul Journal of Nutrition, Health, and Aging. Gli acidi grassi omega-3, insieme allo iodio e al selenio, garantiscono un funzionamento ottimale del cervello. Queste noci sono incluse nella dieta mediterranea e sono anche note per dare sollievo ai disturbi cognitivi come la demenza e l’epilessia.


5. Potere antiossidante. Le noci sono al secondo posto nella lista degli alimenti “ricchi di antiossidanti”, subito dopo le more, secondo una ricerca condotta da un gruppo di ricercatori dell’Università di Oslo, in Norvegia. I rari e potenti antiossidanti, come il chinone juglone, il tannino tellimagrandine e il flavonolo morin, presenti nelle noci, hanno un notevole potere di rimozione dei radicali liberi. Questi antiossidanti aiutano anche a prevenire i danni al fegato dovuti a sostanze chimiche.

6. Migliora il metabolismo. La noce, insieme agli EFA, fornisce all’organismo minerali come manganese, rame, potassio, calcio, ferro, magnesio, zinco e selenio. Questi minerali contribuiscono alle attività metaboliche come la crescita e lo sviluppo, la generazione di sperma, la digestione e la sintesi degli acidi nucleici.

7. Controllo del diabete. Le persone che soffrono di diabete possono consumare regolarmente le noci, poiché contengono un’elevata quantità di grassi polinsaturi e monoinsaturi. Secondo i ricercatori, l’assunzione di noci è inversamente proporzionale al rischio di sviluppare il diabete di tipo II. Tuttavia, assicuratevi di consumare questa frutta secca con moderazione.

8. Depurare l’apparato digerente. Questo superalimento aiuta a pulire il tratto digestivo interno, favorendo la disintossicazione attraverso l’eliminazione di tossine e scorie. Inoltre, cura la stitichezza. Il ricercatore capo Lauri Byerley, professore associato presso la Louisiana State University negli Stati Uniti, ha dichiarato nella sua ricerca che le noci aiutano l’intestino e hanno proprietà prebiotiche. Mangiare noci ogni giorno ha aumentato il Lactobacillus, il Ruminococcus e la Roseburia, migliorando la funzione dell’intestino.

9. Migliorare la fertilità maschile. Le noci hanno un impatto positivo sulla fertilità maschile, migliorando la qualità, la quantità, la vitalità e la motilità degli spermatozoi, come ha rilevato uno studio pubblicato sulla rivista Biology of Reproduction guidato da Wendie Robbins, della Fielding School of Public Health dell’Università della California.

10. Ridurre l’infiammazione. I composti polifenolici e le sostanze fitochimiche presenti nelle noci riducono gli effetti dell’infiammazione nell’organismo. Ciò ha implicazioni benefiche in diversi ambiti, tra cui la salute cardiovascolare e oncologica.

11. Donne in gravidanza La ricca fonte di vitamina B-complex presente nelle noci tostate non salate è essenziale per la crescita del feto. Uno studio, pubblicato sull’European Journal of Epidemiology, ha affermato che quando le madri consumavano una dieta ricca di frutta a guscio (comprese le noci) durante il primo trimestre di gravidanza, si osservava un miglioramento nello sviluppo neurologico del bambino. Tuttavia, si attendono ulteriori studi per corroborare questo punto.

12. Regolano il sonno. Questa noce produce melatonina, un ormone che aiuta a indurre e regolare il sonno. La melatonina è presente in forma biodisponibile in queste noci. In una ricerca pubblicata nel 2005 sulla rivista Nutrition, i topi di laboratorio nutriti con noci hanno mostrato un aumento delle concentrazioni di melatonina nel sangue rispetto ai topi nutriti con una dieta controllata senza noci. Quindi, è meglio aggiungere le noci ai piatti della cena per assicurarsi un buon sonno ristoratore.

13. Migliorano l’umore. Si ritiene che quantità insufficienti di acidi grassi omega-3 (contenuti nelle noci e in alcuni altri alimenti) possano causare iperattività, irritabilità e capricci. Secondo uno studio del 2016 pubblicato sul Nutrients Journal, quando a maschi sani e non depressi sono state somministrate noci, si è assistito a un significativo miglioramento del loro umore. L’integrazione della dieta di un bambino con queste noci compensa il deficit di EFA e può contribuire ad alleviare il suo umore. Ciò è applicabile anche alle persone affette da disturbo post-traumatico da stress (PTSD), che lottano contro la depressione e lo stress dopo un trauma.


14. Cura della pelle. Le vitamine E e F contenute nelle noci contribuiscono a mantenere e proteggere la pelle dai radicali liberi dannosi. Inoltre, aiuta a prevenire le rughe e la pelle secca. L’uso regolare di prodotti a base di noci schiarisce le occhiaie. Gli scrub alle noci agiscono come esfolianti naturali e aiutano a mantenere la pelle giovane e fresca.

15. Proprietà astringenti. L’olio di noce ha notevoli proprietà astringenti. L’olio di noce tostato ha un sapore ricco di nocciole che contribuisce a conferire aroma e sapore ai cibi. Questo aroma conferisce un gusto piacevole, ma solo se usato con moderazione. Viene utilizzato come olio vettore/base in varie terapie come l’aromaterapia e la terapia del massaggio, oltre che nell’industria cosmetica e farmaceutica.

16. Rafforzano l’immunità. Il consumo regolare di noci naturali sgusciate aiuta a costruire un sistema immunitario forte, in grado di prevenire l’insorgere di varie malattie. La ricca fonte di antiossidanti, come già detto, è responsabile di questo beneficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.