6 cose da evitare dopo una corsa

By | Settembre 30, 2021
6 cose da evitare dopo una corsa

Sebbene possano sembrarci pratiche innocue, dopo aver corso è importante evitare alcuni comportamenti e usanze che possono essere controproducenti e persino finire per essere dannosi per la nostra salute generale. Andare a correre è uno dei modi semplici per fare esercizio per ridurre i rischi posti da uno stile di vita sedentario. Non richiede la supervisione di un allenatore, né richiede troppo tempo e, soprattutto, possiamo farlo ovunque.

Con la sua pratica regolare diamo una “spinta” al nostro metabolismo e, oltre a perdere peso, miglioriamo la salute del cuore, la circolazione e altri processi vitali per la nostra salute. Tuttavia, ciò che molti non si rendono conto è che alcune abitudini che vengono eseguite dopo la corsa possono avere effetti negativi.

Nonostante sembrino “innocui”, nel tempo scatenano alcuni disagi che compromettono il nostro benessere. Sapete quali sono? Condividiamo i 6 principali.

1. Bere molti liquidi

È normale che dopo aver corso si senta il bisogno di consumare liquidi. Infatti, ci è sempre stato consigliato di bere acqua per superare i liquidi che si perdono con il sudore. Tuttavia, se ci concentriamo solo sull’acqua potabile, non otterremo un recupero muscolare ottimale.

  • È molto importante consumare fonti di proteine ​​e carboidrati facilmente assimilabili, poiché queste danno energia all’organismo e intervengono nella riparazione dei muscoli.
  • Se basiamo il recupero solo sui liquidi, prima o poi possiamo soffrire di fastidiosi crampi e lesioni.

2. Ignora lo stretching

È vero che non abbiamo bisogno dell’aiuto di un fitness trainer per correre. Al contrario, ciò che dobbiamo considerare sono quelle attività complementari che ottimizzano gli effetti dell’esercizio e prevengono gli infortuni.

  • Lo stretching dei muscoli dovrebbe essere fatto prima e dopo la corsa.
  • Questi esercizi consentono di preparare e rilassare i gruppi muscolari per supportare lo sforzo fatto durante questa attività.
  • Se non dedichi qualche minuto allo stretching, rischi sgradevoli crampi durante e dopo la corsa.

3. Sforzati troppo

Dopo una corsa è importante prendersi un ragionevole lasso di tempo per riposare. Come per altri tipi di esercizi, durante la corsa i muscoli si stancano e richiedono un po’ di riposo per riprendersi.

  • Se inizi subito a fare altre attività che richiedono sforzo, non stai dando loro lo spazio di cui hanno bisogno per rilassarsi.
  • Il sovrallenamento logora i muscoli e può portare a gravi lesioni e malattie.
  • Inoltre, ad un certo punto produce una maggiore sensazione di affaticamento nel corpo, che ti scoraggia a continuare con l’esercizio.

4. Esporsi allo stress

È normale provare stress quando mettiamo da parte la sedentarietà. Il corpo non è abituato alle esigenze fisiche dell’esercizio e quindi a volte reagisce con ansia e stress. Tuttavia, questa situazione si riduce man mano che l’attività viene svolta. La corsa, come qualsiasi altra attività fisica, favorisce la secrezione di serotonina ed endorfine, note come ormoni del benessere.

Per questo motivo, fin dall’inizio, non è conveniente mettere in relazione l’esercizio con questo tipo di emozioni.

  • Evita di esporti a situazioni stressanti dopo la corsa. Invece, fai qualcosa di divertente, come fare una doccia.

5. Automedicazione dopo la corsa

Molte persone usano un farmaco da banco quando si sentono a disagio dopo aver corso. Tuttavia, lungi dall’essere utile, l’automedicazione può portare con sé una serie di effetti collaterali indesiderati.

  • Il dolore può essere un prodotto della domanda fisica, essendo del tutto normale.
  • Se è persistente o grave, significa che i muscoli hanno subito usura e strappi o lividi.
  • In questi casi è meglio consultare il medico per determinare a cosa è dovuto il sintomo e qual è il trattamento indicato.
  • L’assunzione di troppi antidolorifici e antinfiammatori da banco può influire sul sistema digestivo e sulla salute immunitaria.

Quali allungamenti devo fare prima di correre?

6. Cambia i vestiti bagnati

È molto importante cambiarci i vestiti non appena finiamo di correre. Gli indumenti bagnati creano un ambiente ideale per la crescita di batteri, funghi e altri microrganismi infettivi che possono causarci malattie.

  • Indipendentemente dal fatto che tu possa fare la doccia velocemente o meno, cambia i vestiti, i calzini e le scarpe.
  • Anche se sudi un po’, cerca di cambiarti non appena arrivi a casa.
  • Se sei stanco, prova a indossare scarpe comode e ventilate.

Di solito vai a correre o pensi di farlo? Sebbene sia un ottimo esercizio, è importante che tu tenga conto di tutto ciò che è menzionato qui per non ridurne i beneficiSe ti senti identificato con una di queste abitudini, correggila prima che ti dia fastidio.

Avviso:

Il materiale in questo sito ha lo scopo di essere di uso informativo generale e non intende costituire un consiglio medico, una diagnosi probabile o trattamenti raccomandati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *