Camomilla: 10 proprietà e benefici di questa pianta

By | Novembre 9, 2021
Camomilla

La camomilla è una pianta ampiamente utilizzata in campo medicinale da secoli. Le sue proprietà sono dimostrate in campo scientifico. Infatti, questo fiore è utilizzato come base per trattamenti cosmetici, ad esempio, in un’ampia varietà di shampoo.


Le foglie essiccate di questa pianta ti permettono di gustare un delizioso tè o un infuso che apporta benefici al sistema digestivo e neurologico, tra gli altri. In questo articolo spiegheremo i principali benefici della camomilla.

Cos’è la camomilla e a cosa serve?

È difficile non aver sentito parlare della camomilla, poiché è ampiamente conosciuta nella medicina naturale. È una pianta originaria dell’Europa occidentale, riesce a raggiungere i 60 centimetri di altezza. Ha fiori simili alla margherita. Viene utilizzato soprattutto per alleviare i problemi digestivi

Nell’antico Egitto era usata per abbassare la febbre e curare vari disturbi, essendo conosciuta come un’erba con un grande potenziale di benefici per la salute. La sua efficacia nel derma è stata dimostrata, quindi puoi ottenere diverse creme o lozioni a base di camomilla.

10 benefici della camomilla

Le proprietà della camomilla selvatica vengono utilizzate principalmente negli infusi o nel tè, essendo in grado di calmare i nervi o l’ansia. Tuttavia, i suoi contributi benefici non si limitano a questo campo, poiché è stato indicato che allevia i sintomi del raffreddore, calma il dolore e favorisce persino le diete dimagranti.

Successivamente, indicheremo i 10 principali benefici per la salute della camomilla.

1. Combatte l’insonnia

La camomilla è un antiossidante, infatti ha l’apigenina, che permette al corpo di rilassarsi. La sua struttura chimica induce sonnolenza, cioè favorisce il sonno, grazie alle sue proprietà sedative e ai livelli di serotonina e melatonina


2. Riduce l’irritazione della pelle

La camomilla ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, pertanto può essere utilizzata per lenire le irritazioni cutanee (dopo la ceretta) o le irritazioni causate dall’acne e dopo l’esposizione al sole. Inoltre, per la guarigione delle ferite superficiali.

I prodotti cosmetici alla camomilla sono stati creati per donare una sensazione di sollievo e nutrimento alla pelle del viso. La tisana alla camomilla può essere applicata anche sul viso per ridurre l’infiammazione e donare un aspetto più riposato al viso.

3. Deterge e rivitalizza la pelle

La sua proprietà antibatterica permette di ottenere una pulizia profonda della pelle ed eliminare possibili batteri. Può essere utilizzata come tonico per il viso, anche su pelli sensibili. La camomilla aiuta a chiudere i pori e la pelle è pronta per essere idratata.

4. Elimina l’olio in eccesso nei capelli

La camomilla fortifica il bulbo pilifero, riequilibra gli oli del cuoio capelluto, riducendo la comparsa di malattie come la dermatite seborroica (seborrea; sebo) e persino la forfora

È generosa con il cuoio capelluto, riducendo la possibilità di irritazioni o prurito. Ideale per l’uso con bambini piccoli.

D’altra parte, rafforza la consistenza dei capelli e ne impedisce la caduta. Puoi applicare un po’ di camomilla al tuo shampoo normale o acquistare uno shampoo farmaceutico a base di camomilla.

5. Dona luce ai capelli

La camomilla schiarisce il colore dei capelli di 1 o 2 toni, questo perché ha un pigmento giallastro naturale. In questo modo i capelli assorbono il colore. Certo, va notato che non cambia radicalmente il colore dei capelli, ma piuttosto gli dona un po’ di luce.

I raggi di luce sono generalmente percepiti come se fossero luci naturali. È ideale per le persone bionde.

6. Rilassa le zone gonfie e doloranti

La sua proprietà vasodilatatrice fa rilassare i muscoli (quelli che controllano il tono muscolare dei vasi sanguigni). 


Quindi, è un ottimo alleato per trattare tutti i tipi di dolori muscolari e dolori come spasmi, febbre, riduce l’infiammazione della pancia associata alla sindrome premestruale, tra gli altri.

7. È digestiva

L’infuso sostiene l’apparato digerente, riducendo la sensazione di pesantezza dopo i pasti. A sua volta, calma le coliche intestinali, sgonfia i tessuti gastrointestinali, riduce la flatulenza, allevia i problemi di stomaco, ecc.

8. Allevia lo stress

Le sue proprietà rilassanti e calmanti hanno un grande effetto sul sistema nervoso centrale, fornendo un effetto sedativo in situazioni di ansia, paura o stressCamomilla: a cosa serve, proprietà e come prepararla

Il suo aroma ricco e delicato consente ai pazienti di calmarsi quasi immediatamente. Allevia il mal di testa.

9. Perdere peso

La camomilla da sola non fa dimagrire però ha un basso apporto calorico e stimola l’apparato digerente, combatte anche la stitichezza. Inoltre, è un diuretico, quindi riduce i liquidi in eccesso nel corpo. La camomilla fa ingrassare?

Si consiglia l’assunzione in infusione al mattino, preferibilmente a stomaco vuoto. Può essere inclusa anche prima dei pasti. Non deve superare le 3 tazze al giorno. In questo modo può essere utilizzato come complemento di una dieta equilibrata per perdere peso.

Allevia l’irritazione degli occhi

Il suo effetto antinfiammatorio e antibatterico consente ai pazienti con congiuntivite di provare sollievo dopo aver applicato l’acqua di camomilla sugli occhi.

Riduce il rossore e il prurito agli occhi. L’infusione deve essere applicata a una temperatura da calda a fredda.

Quali proprietà ha la camomilla?

  • È diuretica, antiossidante
  • Ha proprietà antinfiammatorie
  • È antibatterica
  • È rilassante
  • Ha proprietà anticoagulanti
  • Alcuni studi clinici indicano che favorisce la riduzione dell’indice glicemico
  • Ha proprietà detergenti ed esfolianti

Come si usa la camomilla?

La camomilla viene solitamente utilizzata negli infusi, tuttavia non è l’unico modo per sfruttare le proprietà di questa pianta.

Prodotti cosmetici. Gli oli di camomilla possono essere utilizzati nello shampoo, per trattare i problemi del cuoio capelluto o per ripristinare la bellezza dei capelli. Può essere utilizzato anche sulla pelle grazie alle presentazioni in acqua di colonia, saponicreme, unguenti. Il gel di camomilla favorisce l’igiene intima.

Infusi. Puoi ottenere foglie essiccate in erboristeria o farmacia per fare il tè o l’infuso, puoi anche usare l’erba al naturale per fare infusi fatti in casa.

Effetti collaterali

Questa pianta è generalmente sicura. Ma se usata naturalmente nelle infusioni può avere effetti negativi.

  • Possono verificarsi reazioni allergiche. Se sei allergico ai suoi componenti, potresti notare gonfiore della pelle o difficoltà a respirare. In questi casi, il suo consumo dovrebbe essere interrotto e consultare immediatamente un medico.
  • Nausea e vomito. Consumare troppa camomilla può essere controproducente. Sebbene possa essere consumato quotidianamente, è meglio non superare la dose di 3 tazze al giorno.

Controindicazioni della camomilla

Questa pianta è controindicata nelle seguenti circostanze:

  • Il suo consumo dovrebbe essere limitato durante la gravidanza o l’allattamento.
  • I pazienti ipoglicemici dovrebbero evitare completamente di consumare la camomilla.
  • Non deve essere consumata insieme a contraccettivi. Il consumo di camomilla può abbassare il livello di protezione dei contraccettivi ormonali.
  • Non consumarla insieme ad anticoagulanti. Un eccesso di anticoagulanti può causare effetti avversi. 

In conclusione, la camomilla è una pianta di grande contributo alla salute, tuttavia deve essere utilizzata correttamente e tenere conto delle controindicazioni per evitare effetti collaterali o avversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *