Calorie dei ceci

By | Gennaio 24, 2022
Calorie dei ceci

In questo articolo parliamo dei benefici dei legumi in generale e delle calorie dei ceci. Quando ci mettiamo a dieta, la prima cosa che eliminiamo dalla nostra alimentazione sono i legumi, oltre, logicamente, a qualsiasi tipo di cibo precotto o fritto. Fagioli, ceci, piselli, lenticchie sono chiamati legumi. Questi tipi di alimenti hanno grandi benefici poiché forniscono nutrienti come carboidrati, fibre, grassi, minerali e vitamine, sui quali ci concentreremo in seguito in modo più approfondito.

Nonostante abbiano un alto livello di calorie rispetto ad altri alimenti, è fondamentale mangiare i legumi una volta alla settimana. Ogni volta che iniziamo a prenderci più cura di noi, pensiamo a quali cose dobbiamo iniziare a mangiare o cosa dobbiamo smettere di mangiare per raggiungere i nostri obiettivi. Obiettivi che possono essere sia perdere peso per la nostra salute che perdere peso per avere un aspetto migliore a livello fisico.

Ma prima di tutto, come accade praticamente con tutti gli alimenti, consumare troppi legumi, in questo caso i ceci, non fa bene al nostro organismo.

Calorie dei ceci

Ora, al di là della dieta che stiamo seguendo e delle linee guida che richiede o non richiede, una dieta completa, varia ed equilibrata è quella in cui bisogna mangiare i legumi una volta alla settimana, indipendentemente dal tipo di legume.

Inoltre, tra i benefici dei legumi, ce n’è uno fondamentale per i celiaci, sono perfettamente tollerabili poiché non contengono glutine. E, d’altra parte, i legumi sono uno di quegli alimenti che si digeriscono molto lentamente, quindi ti sentirai ‘sazio’ per molto più tempo e non avrai, o non sentirai, il bisogno di fare uno spuntino tra i pasti o quella sensazione di stomaco vuoto quando ci vuole ancora tempo per il pasto successivo.

Sostanze nutritive e minerali che contengono i ceci

Al di là di questi due punti da tenere in considerazione, è necessario analizzare i nutrienti che hanno i ceci. Inizieremo con quanto discusso in questo momento, i carboidrati (circa 55 grammi per 100 grammi di ceci, pesati crudi), hanno un assorbimento molto più lento, quindi sono perfetti per le persone che hanno bisogno di energia a lungo termine.

I ceci forniscono anche proteine, rendendoli molto adatti ai vegetariani. Per loro e per chiunque, poiché le proteine ​​sono nutrienti che aiutano ad aumentare sia la massa che la forza dei muscoli, oltre a favorire il corretto mantenimento sia della pelle che degli organi in generale. Le proteine ​​sono essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Allo stesso modo, i legumi hanno anche una grande quantità di fibre, motivo per cui aiuta il corretto transito intestinale, oltre ad abbassare i livelli di colesterolo e favorire il controllo della glicemia per prevenire con precisione l’attivazione di detto colesterolo.

Tra le vitamine spiccano quelle del gruppo B, che aiutano a mantenere in perfetta forma sia il sistema nervoso che quello cardiovascolare, oltre a rafforzare il sistema immunitario e favorire una corretta crescita cellulare, e la vitamina E, un perfetto antiossidante.

E, infine, tra i minerali vanno segnalati il calcio, così essenziale per il corretto sviluppo delle ossa, il ferro per favorire la crescita e lo sviluppo dell’organismo nel suo insieme, il potassio affinché tutto scorra come dovrebbe, e il fosforo per la crescita e il mantenimento di cellule e tessuti. Tutto questo senza dimenticare il magnesio, uno dei minerali più importanti per le donne poiché la sua funzione principale è quella di aiutare a fissare calcio e fosforo nelle ossa e nei denti, evitando l’osteoporosi nei casi più estremi o la carie nei più comuni.

I ceci fanno ingrassare?

Se prima si diceva che, per ogni 100 grammi di ceci crudi ci sono circa 55 grammi di carboidrati, per quella stessa quantità di detto legume ci sono circa 5 grammi di grasso. Qualcosa che è una quantità molto piccola se si tiene conto che questa quantità fornisce 19,5 grammi di proteine ​​​​e 15 grammi di fibre.

Certo, in questo caso stiamo parlando di ciò che fa ingrassare, quindi è fondamentale guardare alle calorie che fornisce un piatto di ceci. Parlando in cifre, 100 grammi di ceci crudi forniscono circa 364 calorie, quindi un piatto di ceci, che dovrebbe essere di circa 70 grammi, è di circa 300 calorie.

Sicuramente in questo momento stai pensando che quelle calorie sono troppe e che puoi sfruttare accumulando tutte quelle calorie mangiando altre cose che in un unico pasto con un solo alimento. Inoltre, logicamente, mangiare i ceci all’insalata o con alcune verdure non è la stessa cosa che mangiare i ceci con uno stufato che include maiale o sanguinaccio.

Come accade assolutamente a tutti i pasti e a tutti i cibi, l’ingrasso più o meno dipende da cosa ogni cosa è accompagnata e da come viene cucinata. Con i ceci, come con qualsiasi altro legume, accade esattamente la stessa cosa. Inoltre, probabilmente pensi che i ceci siano un alimento totalmente spendibile, ma quel pensiero ti sarà uscito dalla testa quando avrai letto l’enorme quantità di nutrienti e minerali che hanno.

Pertanto, nonostante un piatto di ceci contenga circa 300 calorie, è assolutamente necessario mangiare i legumi e inserirli nel proprio menù una volta alla settimana o, se si resiste, una volta ogni due settimane. I legumi compaiono prima o poi in qualsiasi dieta, a maggior ragione se queste diete accompagnano un’intensa routine sportiva. Non praticare mai sport, di qualsiasi tipo, e ancor di più se richiede un certo consumo energetico, senza aver precedentemente consumato una buona dose di energia attraverso una dieta equilibrata, varia e ricca di vitamine e sostanze nutritive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.