Cacca verde: cosa significa e cosa fare

By | Agosto 12, 2022
Cacca verde

La cacca verde di solito non è motivo di preoccupazione, poiché è quasi sempre correlata all’alimentazione. Si verifica principalmente a causa di una significativa assunzione di cibo verde, come spinaci e broccoli, o cibo che ha colorante alimentare verde. Tuttavia, la cacca verde può anche essere un segno di altri problemi, come la sindrome dell’intestino irritabile o un’infezione intestinale. Il colore verde notato nelle feci si verifica spesso a causa di cambiamenti nella produzione di bile. La bile, che viene prodotta nel fegato e immagazzinata nella cistifellea per aiutare la digestione dei grassi, di solito conferisce alle feci il suo solito colore marrone. Ogni volta che si verificano feci verdi e durano per più di 3 giorni, dovresti consultare il tuo medico. Consumare cibi verdi come spinaci, broccoli o lattuga o mangiare cibi che contengono coloranti alimentari verdi può portare alla formazione di cacca verde. Le feci verdastre provocate dall’alimentazione possono verificarsi sia negli adulti che nei bambini. Può essere allarmante accorgersi improvvisamente che la propria cacca ha un aspetto un po’… verde. Ma le ragioni possono essere diverse e non tutte sono pericolose. Dopo aver guardato, ripensate a ciò che avete messo in bocca ultimamente. Molto probabilmente la risposta si trova in ciò che si è mangiato. Ma ci sono anche altre cause di feci di colore verde come, una condizione medica di base, antibiotici o un’infezione batterica.


Perché di solito la cacca è marrone?

L’abituale colore marrone degli escrementi è dovuto a una miscela di globuli rossi morti e rifiuti dei batteri presenti nell’intestino. La bile presente nell’intestino è di solito di colore giallo-verde, ma i batteri aggiungono il resto della tonalità. Oltre a rendere la cacca marrone, i batteri svolgono funzioni di vitale importanza, come aiutare ad assorbire i nutrienti dai pasti. Le feci possono essere di colore diverso quando il cibo non passa abbastanza tempo nel tratto digestivo. Questo può accadere in caso di diarrea. In questo caso, il contenuto dell’intestino attraversa il processo troppo velocemente per consentire ai batteri sani di dare alla cacca la sua caratteristica tonalità.

Leggi anche: Le carote fanno ingrassare sì o no?

Le cause della diarrea verde

1. Probabilmente è qualcosa che avete mangiato. Il motivo più comune delle feci verde scuro è un’abitudine o un cambiamento nella dieta. Gli alimenti che possono causare feci verdi sono il cavolo riccio, gli spinaci, i broccoli e i mirtilli. Le verdure verde di colore scuro e gli integratori di polvere verde contengono clorofilla, la sostanza chimica che permette alle piante di ricavare energia dal sole. Mangiarne molta può far diventare verde la vostra cacca, ma questo non significa che ci sia qualcosa di sbagliato. Continuate a mangiare verdure verdi! Alcuni alimenti contengono coloranti alimentari che non vengono lavorati correttamente. Questo può anche lasciare un residuo colorato nelle feci. Quindi, se vi svegliate dopo un giorno di San Patrizio trascorso a bere birra verde e notate qualcosa di strano quando andate in bagno, probabilmente avete solo bisogno di acqua. Il colorante alimentare consumato non deve necessariamente essere verde per rendere la cacca verde. Anche i coloranti viola, blu e neri possono portare alla cacca verde scuro. Ad esempio, nel 2015, la catena di fast food Burger King è diventata virale con i post di persone che avevano acquistato il Whopper di Halloween, che aveva un panino nero. Molte persone che hanno consumato il Whopper di Halloween hanno riferito che la loro cacca era diventata verde dopo averlo mangiato.

2. Pigmento biliare. La bile è un liquido prodotto dal fegato e conservato nella cistifellea. Questo liquido ha naturalmente un colore giallo-verde. Quando la bile si combina con gli alimenti consumati, aiuta l’organismo a scomporre i grassi della dieta. Ciò consente di assorbire una maggiore quantità di grassi nell’intestino tenue. Tuttavia, il corpo deve scomporre la bile per poterla espellere come rifiuto. Normalmente, questo avviene attraverso un percorso che attraversa l’intestino. A volte, in caso di diarrea o di altri problemi digestivi, la bile non può essere scomposta così rapidamente. Il risultato può essere feci colore verde, a causa del colore verde naturale dei sali biliari presenti nell’organismo.

3. Antibiotici e altri farmaci. Se di recente vi sono stati prescritti degli antibiotici, soprattutto se forti, il farmaco può eliminare gran parte dei batteri normali dell’intestino. Questo fa diminuire la popolazione dei batteri marroni nell’intestino inferiore. I probiotici, come lo yogurt o il kombucha, possono aiutare a riequilibrare la flora intestinale. Anche diversi altri farmaci e integratori possono provocare la degradazione dei pigmenti che rendono la cacca verde. Un esempio sono gli integratori di ferro.

4. Parassiti, virus e batteri. Anche gli invasori parassitari, virali e batterici possono essere la causa delle vostre feci verdi scure. Il vostro corpo contiene già miliardi di batteri che svolgono una funzione vitale. Gli estranei, tuttavia, possono creare ogni sorta di scompiglio nella vostra produzione intestinale. Batteri come la salmonella (il comune colpevole della maggior parte delle intossicazioni alimentari), il parassita dell’acqua giardia e il norovirus possono causare un lavaggio dell’intestino più rapido del normale, che può portare a cacca verde.

5. Condizioni gastrointestinali. Se si soffre del morbo di Crohn o di un’altra patologia gastrointestinale, la bile può attraversare l’intestino troppo velocemente, causando cacca verde. Il morbo di Crohn è una malattia intestinale che causa infiammazioni nel tratto digestivo. La celiachia, che è un’intolleranza al glutine, causa una serie di problemi gastrointestinali, come gas, gonfiore, diarrea e mal di stomaco. Se si soffre di diarrea o di feci molli in caso di celiachia, si possono avere anche feci verdi. Altre possibili cause di feci verdi sono la sindrome dell’intestino irritabile, la colite ulcerosa e l’uso eccessivo di lassativi, poiché tutti questi problemi possono causare un rapido movimento della bile attraverso l’intestino.


6. Fessure anali. Le ragadi anali sono piccole lacerazioni del tessuto che riveste l’ano e sono spesso il risultato del passaggio di feci dure. Ma queste lacerazioni possono formarsi anche in caso di diarrea cronica o di malattie infiammatorie intestinali. Quindi, se si ha una ragade anale legata alla diarrea, si possono notare feci verdi. Le fessure possono anche causare la presenza di sangue rosso vivo nelle feci.

Feci verdi, ho il tumore?

Non fatevi prendere dal panico e non immaginate il peggio se avete cacca verde. È vero che feci di colore diverso possono essere segno di un tumore canceroso. Ma nel caso del cancro, le feci sono spesso di colore nero o catramoso. Questo indica in genere un’emorragia da qualche parte nel tratto gastrointestinale superiore. Inoltre, a volte il sangue è rosso vivo nei tumori del tratto gastrointestinale inferiore. Anche se le feci verdi non sono di solito un motivo di preoccupazione o un segno di cancro, non bisogna ignorare la cacca verde accompagnata da altri sintomi. Se si presentano altri sintomi, come diarrea ricorrente o vomito che non migliora, ciò può indicare un’altra grave condizione medica. Rivolgetevi al vostro medico il prima possibile.

Leggi anche: I benefici del finocchio, antiossidante, antinfiammatorio e antibatterico

Quando rivolgersi a un medico?

Se la diarrea verde dura da più di 3 giorni, rivolgetevi a un medico. Una diarrea verde non trattata a lungo può portare a disidratazione e a uno stato nutrizionale insufficiente. Se le feci verdi croniche sono accompagnate da sintomi più gravi, come disturbi di stomaco, presenza di sangue nelle feci o nausea, anche questi sintomi giustificano una visita medica. Anche se la natura della visita può essere imbarazzante da discutere, il medico può esaminare l’elenco dei farmaci, la dieta e altre condizioni mediche per determinare le potenziali cause delle feci verdi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *