7 consigli per combattere la stitichezza nei bambini

By | Giugno 3, 2021
7 consigli per combattere la stitichezza nei bambini

In questo articolo ti forniremo 7 consigli per combattere la stitichezza nei bambini, la quale può essere causata da una serie di fattori diversi. Nei bambini, l’apparato digerente è più sensibile che negli adulti. È anche abbastanza difficile convincere i bambini a seguire una dieta equilibrata. Spesso vogliono mangiare cibi dolci e grassi invece di verdure e cibi naturali.

Questo ovviamente ha un impatto importante sul processo digestivo. Sebbene i bambini abbiano organi sani, possono sorgere delle complicazioni quando un bambino non mangia abbastanza fibre o non è adeguatamente idratato.

Ecco perché è importante insegnare ai bambini che bisogna seguire una dieta corretta per evitare tali problemi. Puoi iniziare dando loro cibo più sano. Prendiamo ad esempio una macedonia di frutta: se tuo figlio la rifiuta completamente, prova ad aggiungere gocce di cioccolato o una guarnizione che gli piaccia per sperimentare nuove opzioni.

Soluzioni per combattere la stitichezza nei bambini

Uno dei problemi digestivi più comuni nei bambini è la stitichezza. Tuttavia, la stitichezza nei bambini può anche essere causata dallo stress indotto dai genitori o da altri fattori indipendenti dalla loro dieta.

Di seguito ti elenchiamo sette modi per combattere la stitichezza infantile. È sempre utile conoscere questi tipi di rimedi casalinghi, possono farti evitare di andare dal pediatra o al pronto soccorso.

1. Sii consapevole dell’eccessiva assunzione di zucchero

Come accennato in precedenza, i bambini possono essere eccessivamente attratti dall’assunzione di zucchero poiché le caramelle sono molto appetibili per loro.

Tuttavia, secondo degli studi, quando un bambino ha meno di 6 anni, è normale che abbia problemi ad elaborare lo zucchero. Ecco perché è un errore comune usare la marmellata come rimedio per la stitichezza nei bambini.

Queste marmellate ed altri dolci da spalmare sono ricchi di zuccheri, quindi è improbabile che vengano digeriti bene. Possono anche portare allo sviluppo di altri problemi gastrointestinali.

Va anche detto che la marmellata o la composta di prugne, il tipo di marmellata che la maggior parte delle madri usa per la stitichezza infantile, è eccessiva per i bambini di età inferiore ai 2 anni.

Questa miscela può causare gas intestinali, coliche e mal di stomaco. Si consiglia di utilizzare frutta ricca di fibre e soprattutto di fare la marmellata in casa, saprai per certo che è un prodotto completamente biologico.

2. Dai da mangiare a tuo figlio l’uva al mattino

Un altro rimedio per la stitichezza nei bambini è mangiare l’uva. Questo frutto è facile da digerire e favorisce il processo della digestione. Ciò allevia la stitichezza.

Per sfruttare tutti i benefici di questo frutto, è meglio dare al tuo bambino tra i 6 e gli 8 chicchi di uva al mattino, con la buccia. Quindi aspetta 20 minuti prima di fare colazione.

Inoltre, per evitare la stitichezza cronica, dovresti controllare che tuo figlio non soffra di intolleranze. Questa può essere la causa di problemi intestinali ricorrenti.

3. Dieta ricca di fibre

Una buona digestione dipende principalmente dall’assunzione di fibre. La fibra garantisce che i rifiuti si muovano più agevolmente attraverso il tratto intestinale.

Quindi, una delle ricette contro la stitichezza nei bambini è senza dubbio un piatto di cereali integrali.

Puoi anche preparare per tuo figlio una colazione a base di cereali integrali e una macedonia di frutta, composta ad esempio da fragole, kiwi o pere.

In questo modo, il tuo bambino può iniziare la giornata assorbendo le fibre di frutta e i cereali di cui egli necessita.

Tieni presente che la quantità di fibre che un bambino può consumare può essere determinata sommando il numero 5 alla sua età. Quindi, se un bambino ha 9 anni, la quantità raccomandata di fibre è di 14 grammi al giorno, cioè 9 anni + 5.

4. Evita questi cibi

Ci sono alcuni alimenti che peggiorano la stitichezza e possono persino diventare la causa principale di questo problema. Pertanto, di qualsiasi cosa si tratti, non dovremmo mai esagerare con la quantità.

I bambini non dovrebbero mangiare dolci o caramelle regolarmente. Dovrebbero anche evitare: il gelato, il formaggio, il latte intero e il pane bianco.

5. Fai attenzione all’idratazione

Uno dei modi migliori per combattere la stitichezza nei bambini ha a che fare con l’idratazione. L’acqua potabile aiuta a placare la nostra sete e influisce notevolmente anche sulla nostra digestione.

Se è difficile per un adulto bere abbastanza acqua, lo è ancora di più per un bambino. I bambini di solito preferiscono le bevande gustose, soprattutto quelle dolci.

Pertanto, puoi scegliere di utilizzare bottiglie d’acqua con i loro personaggi preferiti su di esse. Se la confezione è accattivante, è più attraente per i bambini.

6. Massaggio con olio d’oliva e acqua tiepida

Questo è un rimedio molto efficace per la stitichezza nei bambini. È un trucco/rimedio casalingo che funziona sempre. Se il tuo bambino soffre di stitichezza, fagli un bagno caldo della durata di almeno 15 minuti al fine di rilassare completamente il suo corpo.

Quindi utilizza poi l’olio d’oliva per massaggiare la zona addominale con dei movimenti circolari in senso orario. Ciò migliorerà i movimenti intestinali e allevierà la stitichezza.

7. Considera lo stress

Una delle cause della stitichezza nei bambini può essere lo stress. I bambini mettono in relazione questa sensazione con il controllo dello sfintere.

Pertanto, se sei stato molto severo con loro, o gli hai urlato contro, o hai preteso troppo da loro, questo problema intestinale potrebbe sorgere.

In questi casi, la cosa migliore da fare è comprenderne la causa e parlarne con tuo figlio in modo che si calmi il prima possibile. Vedrai che il problema verrà risolto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *