5 trucchi per eliminare la puzza di pesce dalla tua cucina

By | Maggio 14, 2021
eliminare la puzza di pesce dalla tua cucina

Liberarsi dell’odore di pesce che rimane in cucina dopo aver preparato un piatto nutriente può essere un po’ difficile. Fortunatamente, ci sono diversi trucchi che ci aiutano ad eliminarlo con molta facilità. Continua a leggere per scoprire tutti i metodi!

Dopo aver gustato deliziose ricette a base di pesce come branzino, tonno, sarde e altro, spesso ci troviamo di fronte ad un compito difficile: rimuovere quella forte puzza (per le donne) di pesce dalla cucina.

Qual è la differenza tra Kcal e calorie?

L’aroma forte di solito si diffonde rapidamente in tutta la casa. Spesso si sente in tutte le stanze. Allora cosa puoi fare per eliminare l’odore di pesce in casa?

Se sei un fan dei piatti di pesce, non devi smettere di cucinarli perché dopo non vuoi sentire quel sgradevole odore. Diversi accorgimenti aiutano a neutralizzare questo aroma, in modo che non sia più un problema a casa tua. Condividiamo le migliori opzioni per togliere l’odore di pesce dalla cucina e dalla casa con questi semplici consigli!

Come togliere la puzza di pesce dalla casa?

Oggi ci sono molte sostanze chimiche che essenzialmente eliminano i cattivi odori dalla cucina in pochi secondi. Tuttavia, ci sono alcune opzioni più naturali che, grazie al loro aroma gradevole, danno buoni risultati quando si tratta di risolvere questo problema.

1. Mettere a bagno i filetti nel latte

Un semplice trucco per togliere odore di pesce dalle stoviglie e in cucina è immergere i filetti nel latte. E’ un semplice trucco che puoi eseguire prima di cuocere il pesce che impedirà all’odore di entrare in cucina e in casa. Prima di cucinarlo, puoi provare questo semplice trucco con il latte.

Cosa fare

  • Circa 30 minuti prima di cuocere il pesce, mettere i filetti in un contenitore con abbondante latte.
  • Questo semplice trucco eviterà che l’odore di pesce inondi la tua cucina e la tua casa.

2. Chicchi di caffè

Uno dei deodoranti naturali per la casa sono i chicchi di caffè. Come la bevanda, hanno un aroma forte che neutralizza gli odori sgradevoli come quelli del pesce in cucina.

Cosa fare

  • Se l’odore di pesce entra nella tua cucina, prendi alcuni chicchi di caffè e portali a ebollizione.
  • In pochi minuti, quell’odore sgradevole sarà un ricordo del passato!

Pasta integrale Vs. Pasta normale, quale è meglio

3. Aceto bianco per eliminare l’odore di pesce

Il miglior dispositivo per la rimozione degli odori naturale preferito è l’aceto bianco. Sebbene la fragranza non sia molto gradevole per molte persone, la sua applicazione riesce ad eliminare odori forti come quelli del pesce.

Come evidenziato nell’articolo Proprietà funzionali dell’aceto, pubblicato sul Journal of Food Science ( link in inglese ), ha proprietà antimicrobiche e aiuta quindi a disinfettare.

Cosa fare

  • Se quell’odore sgradevole persiste dopo aver cucinato il pesce, fai bollire una tazza di aceto bianco in due tazze d’acqua.
  • Lascia la soluzione scoperta in modo che i fumi della cottura eliminino l’odore sgradevole.
  • Non gettare via la miscela. Mettilo in un flacone spray e usalo per pulire pavimenti, controsoffitti e pentole.

4. Bucce di agrumi

Il piacevole aroma di alcuni agrumi aiuta a neutralizzare il forte odore di pesce in cucina. Il profumo di agrumi è ideale anche per eliminare la puzza di fritto o di fumo in casa.

Gli oli essenziali della buccia di questi frutti emanano un forte aroma, come sottolinea una pubblicazione sull’International Journal of Molecular Sciences ( link in inglese ), anche rilassante.

Cosa fare

  • Per prima cosa, taglia la buccia degli agrumi in più parti (possono essere limoni e arance, ad esempio).
  • Poi mettetele in una padella con abbondante acqua.
  • Quindi portarle a ebollizione senza coperchio, in modo che i vapori aromatici possano essere rilasciati.
  • Se necessario, ripetere il processo fino a quando l’odore sgradevole non è scomparso.

Come perdere peso velocemente, in modo sicuro

5. Bastoncini di cannella

Il profumo di cannella è efficace contro i cattivi odori e non è raro trovarlo in molti prodotti per la pulizia convenzionali. Tuttavia, se si tratta di neutralizzare l’odore di pesce, può essere utilizzato anche allo stato naturale.

Cosa fare

  • Per prima cosa, fai bollire due o tre tazze d’acqua con diversi bastoncini di cannella.
  • Lasciarle a fuoco basso per 10-15 minuti per permettere ai fumi di diffondersi in tutta la cucina.
  • Puoi anche usare un altro metodo. Consiste nel mettere diversi bastoncini di cannella nel forno su una teglia. L’aroma che emana rimuoverà l’odore di pesce in pochi minuti.

Hai intenzione di cucinare il pesce? La prossima volta che lo fai, tieni a mente tutti questi trucchi in modo che l’odore o la puzza, non ti causi alcun disagio. Se conosci altri metodi per evitare questo problema, non esitare a condividerli con noi!

Avviso:

Il materiale in questo sito ha lo scopo di essere di uso informativo generale e non intende costituire un consiglio medico, una diagnosi probabile o trattamenti raccomandati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *