5 Rimedi Naturali contro la Stitichezza

By | Maggio 19, 2021
5 Rimedi Naturali contro la Stitichezza

In molti casi, le abitudini alimentari e lo stile di vita possono influenzare la digestione e favorire così l’insorgenza di problemi come la stitichezza. Scopri qui i rimedi per alleviare la stitichezza.

Cerchi rimedi naturali, i cosiddetti “rimedi nella nonna” per combattere la stitichezza? La stitichezza è una condizione che rappresenta un vero e proprio peso per chi ne soffre cronicamente e che molto spesso è costretto a ricorrere ai lassativi.

In questo articolo condivideremo alcuni rimedi naturali che possono aiutare ad alleviare la stitichezza, migliorare il benessere e la qualità della vita di chi ne soffre.

Tre rimedi naturali per il reflusso

Rimedi naturali contro stitichezza e gonfiore

Per cominciare, la stitichezza cronica è una malattia che colpisce circa un quarto della popolazione (tra il 15 e il 25%). Sebbene le persone possano soffrirne a qualsiasi età, è più comune nelle donne e negli anziani, come sottolinea questa pubblicazione in Medicina – Programa de Formación Médica Continuada Acreditado ( link in spagnolo ).

Questo problema intestinale compromette notevolmente la qualità della vita di coloro che ne soffrono. È quindi essenziale apportare modifiche allo stile di vita e alla dieta per superare questa fastidiosa condizione. Ecco alcuni suggerimenti.

Segui una dieta ricca di fibre

Il primo rimedio che vi presentiamo in questo articolo è aumentare il vostro apporto di fibre alimentari, soprattutto se la maggior parte del cibo che mangiate è raffinato, come indicato da questo studio ( link in inglese ).

La fibra agisce nell’intestino in due modi. Innanzitutto, aumenta il volume delle feci. Quindi accelera il transito nel colon. D’altra parte, la fibra nutre i batteri intestinali benefici.

Per aumentare l’assunzione di fibre, includi i seguenti prodotti nella tua dieta quotidiana:

  • frutta
  • verdure
  • cereali integrali
  • legumi
  • Noci e semi

D’altra parte, non è consigliabile utilizzare cibi “fortificati” con fibre o crusca.

Queste raccomandazioni si applicano anche alla stitichezza nei bambini, purché la stitichezza non sia correlata a una malattia. I bambini possono notare un grande miglioramento in breve tempo con questi cambiamenti nella dieta.

2. Bere più acqua

In secondo luogo, non puoi aumentare l’assunzione di fibre e dimenticare di bere abbastanza acqua. Questo può essere controproducente anche per l’intestino e la salute generale, poiché l’acqua aiuta la fibra a esercitare il suo effetto e ad aumentare le sue dimensioni.

La ricerca condotta dai ricercatori dell’Università Nazionale di San Marcos a Lima, Perù, indica un legame tra il consumo di liquidi di una persona e la stitichezza.

Gli esperti consigliano quindi di bere almeno 1,5 litri di acqua lontano dai pasti durante la giornata per digerire la fibra che hai consumato. L’acqua potabile migliora la frequenza dei movimenti intestinali e migliora la consistenza delle feci.

3. Fai un regolare esercizio fisico

Sebbene non tutti gli studi siano conclusivi a questo proposito, alcuni di essi mostrano risultati positivi riguardo alla relazione tra attività fisica e costipazione. In effetti, l’esercizio fisico è una raccomandazione comune per godere di una buona salute generale e della qualità della vita.

Una ricerca pubblicata sul Canadian Journal of Gastroenterology and Hepatology  mostra ( link in inglese ) che da tre a cinque volte alla settimana migliora l’attività fisica moderata o intensa da 20 a 60 minuti da tre a cinque volte a settimana la stitichezza.

In questo modo, entro 12 settimane dall’inizio dell’esercizio, le persone possono vedere miglioramenti nel disagio intestinale associato a questa condizione di stitichezza.

Considera gli integratori probiotici

C’è una crescente domanda di integratori probiotici in tutto il mondo. Questo perché questi microrganismi vivi sono benefici per la flora batterica intestinale e per la salute generale.

Lo stesso studio che abbiamo appena citato nella sezione precedente ha valutato i risultati dell’assunzione dei probiotici Bifidobacterium e Lactobacillus. Tali probiotici sono stati efficaci nel migliorare la frequenza e la consistenza delle feci sia negli adulti che nei bambini.

Tuttavia, gli esperti non sanno ancora se un tipo di probiotico sia più efficace di un altro. Quindi a questo punto sono necessari ulteriori studi. Per questo puoi optare per quelli che contengono più tipologie differenti.

Prova lo psillio, una pianta per alleviare la stitichezza

Lo psillio, o ispagula, è una pianta i cui semi aiutano a regolare il transito intestinale e quindi ad alleviare la stitichezza. Quando mescolato con l’acqua, si gonfia. Quindi forma una gelatina che può aiutare a pulire il tratto gastrointestinale.

Lo psillio può quindi aiutare a migliorare la frequenza, la consistenza e il peso delle feci, come indica questo studio, pubblicato su Alimentary Pharmacology & Therapeutics ( link in inglese ).

  • La dose raccomandata è da 6 a 12 grammi al giorno.
  • Il momento più efficace per prenderlo è a stomaco vuoto con due bicchieri d’acqua e almeno mezz’ora prima di colazione.
  • Puoi trovarlo presso erboristerie e farmacie.
  • Tuttavia, è sempre meglio parlare con il medico prima di provare nuovi rimedi.

Tre rimedi naturali per alleviare il mal di schiena

Per alleviare la stitichezza …

Ora conosci le buone abitudini che possono aiutarti ad alleviare la stitichezza. È quindi molto importante migliorare il transito intestinale per migliorare la salute generale. In questo modo puoi goderti una buona qualità della vita.

Tuttavia, prima di apportare modifiche allo stile di vita, la cosa migliore da fare è consultare un professionista della salute in modo che possa fornire una diagnosi e un trattamento adeguati e poter porre loro qualsiasi domanda tu possa avere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *